Caneva: bimbo di 1 anno si ustiona con acqua calda

Un bimbo di diciotto mesi, residente a Caneva (Pordenone), si è gravemente ustionato con l’acqua calda che la mamma aveva preparato per le pulizie domestiche. Il piccolino ha riportato estese ustioni agli arti. Dapprima trasportato d’urgenza al Pronto soccorso dell’ospedale di Pordenone, sarà ora trasferito, in elicottero, al Centro Grandi Ustionati di Padova. Non sarebbe comunque in pericolo di vita. L’incidente è accaduto attorno alle 11.30; assieme al ferito c’era anche un fratellino di quattro anni, che è rimasto illeso. Indagini sull’accaduto sono in corso da parte dei Carabinieri della Compagnia di Sacile (Pordenone); da un primo esame sembra si sia trattato di un incidente.

Lascia un commento

410