PopSockets

Undici cantine storiche del Friuli Venezia Giulia, situate all’interno di castelli e ville prestigiosi, o nei loro borghi, apriranno i loro portoni nelle giornate di sabato 13 e domenica 14 Giugno 2009.Nuova iniziativa del Consorzio per la Salvaguardia dei Castelli Storici del Friuli Venezia Giulia in collaborazione con il Movimento Turismo del Vino Fvg
Il Consorzio Castelli, in collaborazione con il Movimento Turismo del Vino Fvg e nell’ambito del programma di Valorizzazione “Castelli Aperti”, ha creato il nuovo evento “Cantine nei Castelli”. Il nuovo evento si inserisce nell’ambito delle collaborazioni che di recente il Consorzio Castelli ha iniziato ad attuare con altre associazioni aventi a cuore lo sviluppo turistico, enologico, gastronomico ed artigianale del nostro territorio; infatti “Cantine nei Castelli” è stata ideata e promossa in partnership con il Movimento Turismo del Vino del Friuli Venezia Giulia. Grazie al suo supporto è stato possibile creare un evento che permette di far accedere il pubblico, amante della storia, dell’architettura ma anche del “buon vino”, ad alcune delle più prestigiose cantine della regione, non solo presenti all’interno dei nostri castelli, ma anche di cinque ville storiche del nostro territorio. In queste due giornate di metà Giugno, dalle ore 10:00 alle ore 18:00, sarà possibile essere guidati dai proprietari dei castelli e delle ville all’interno di un percorso inusuale per i turisti affezionati alla manifestazione Castelli Aperti. La visita in ogni castello e villa, condotta con l’aiuto di qualificati enologi e preziosissimi cantinieri, partirà ogni ora e, in caso di grande affluenza, potrà essere cadenzata anche ogni mezz’ora. Il percorso inizierà all’interno del borgo dei castelli e delle ville per poi accedere alle storiche cantine con la descrizione degli aspetti architettonici, funzionali e storici delle stesse ed infine proseguire con l’illustrazione di tutto il processo di vinificazione. Al termine della visita sarà possibile, per ogni cantina, effettuare una vera e propria degustazione di alcuni dei migliori vini d’Italia, di cui il Friuli è orgoglioso produttore, guidati dai proprietari e dai loro enologi. “Cantine nei Castelli” offre, quindi, ai visitatori che vengono da lontano, un’esperienza indimenticabile, tra storia, paesaggi e vino diversificando, così, le opportunità di conoscenza e valorizzazione delle risorse turistiche del Friuli Venezia Giulia. Le cantine che apriranno sono quelle dei castelli di Spessa di Capriva, di Arcano, di Sant’Anna a Spessa di Cividale, di Rocca Bernarda, di Castelcosa e di Porcia, quelle di Torre Rosazza a Oleis di Manzano, della Casaforte d’Attimis Maniago a Buttrio e dell’Abbazia di Rosazzo e quelle delle ville della Tenuta di Blasig a Ronchi dei Legionari e di Paolo Rodaro a Spessa di Cividale.

facebook

Lascia un commento

688