Capodanno 2012: il fuoco artificiale per festeggiare il nuovo anno si chiama “Bunga Bunga”

bunga bungaCome ogni anno la cronaca accende sempre la fantasia dei produttori di fuochi artificiali che cercano di restare al passo coi tempi regalando alle novità pirotecniche dei nomi che invoglino gli acquirenti a comprarne sempre di nuovi. Cosi alla storica “bomba di Maradona” e al nuovissimo “‘O spread” si affianca una nuova creazione: oggetto, come spesso è accaduto alla satira dell’ultimo anno, le presunte scappatelle dell’ex presidente del consiglio Silvio Berlusconi. Come si chiama questo nuovo divertimento pirotecnico? Il Bunga Bunga. Costo fra gli 80 e 90 euro. Sulla scatola l’effigie caricaturale di Berlusconi.

647