Bearzi

Capodanno 2013: le feste nelle piazze del FVG


Festa in piazza Unità d’Italia a Trieste, in piazza Primo Maggio a Udine, in piazza Vittoria fino alle cinque del mattino a Gorizia e in piazza XX Settembre a Pordenone. Sono quattro proposte “pubbliche” di veglione di fine anno nei rispettivi capoluoghi di provincia della regione. A Trieste alle 21:30 comincerà la prima di tre esibizioni musicali (oltre a immancabili spettacolo pirotecnico e brindisi) che avrà come protagonista il gruppo milanese Finley (dalle 22:40). La serata sarà condotta da Micol Brusaferro che porterà sul palco il Dance Music Show di Selene e, dopo i fuochi, Mitch Dj. A Udine la festa sarà in piazza I° Maggio, dove sono attese migliaia di persone a partire dalle 22.00 quando, sul palco in Giardin Grande, saliranno tre noti Dj: Andrea Corelli, Federico Cozzi e Carlo.P.; alle 23 sarà la volta del primo set live del gruppo Nero Vinile, da Torino, per poi terminare con Giorgia Bortolossi che darà il benvenuto alle autorità presenti per i tradizionali auguri alla cittadinanza invitando i presenti a scandire insieme il count down. Dopo la mezzanotte cominceranno i tradizionali balli di Capodanno, di nuovo con Nero Vinile. A Gorizia in piazza Vittoria sono attese almeno 4.000 persone, quante furono lo scorso anno. Lancio di fuochi d’artificio direttamente dal Castello e poi musica e concerti live, chioschi enogastronomici saranno le iniziative per festeggiare il nuovo anno, fino alle cinque del mattino. Infine a Pordenone, in piazza XX Settembre, dalle 22 Gospel Soul Circus di Monfalcone, Cindy Cattaruzza e Rock Party, con il chitarrista Andrea Rigonat e il sassofonista Didier Ortolan. Alle 24 gli auguri del sindaco ed i fuochi d’artificio, seguono balli fino alle 2 con ristoro vario (pandoro, panettone, pinza e vin brulé) a cura della Pro Loco Pordenone, senza dimenticare una raccolta fondi per materiale da donare in beneficenza. Numerose saranno celebrazioni cattoliche con messe officiate dai vescovi delle città domani sera e la mattina del 1 gennaio. Come è tradizione, al primo nato del 2013 in Fvg l’apicoltore Gigi Nardini di Cividale del Friuli donerà 50 kg di miele. Tra Forni di Sopra, Sella Nevea e Lateis-Sauris, il Capodanno sarà preceduto da feste tradizionali, con o senza sci ai piedi.

facebook

Lascia un commento

621