PopSockets

Capodanno Udine: una rissa e due rapine

carabinieri2
E’ di una rissa e due rapine il bilancio della notte di Capodanno a Udine. La rissa, tra ragazzi, è scoppiata intorno alle 3 del mattino in via Manin, la via della “movida” udinese, tra due giovani afgani e un rumeno, di età compresa tra i 19 e i 22 anni, che hanno scazzottati per strada senza gravi conseguenze, per motivi ancora ignoti. A separarli è intervenuta una Volante che pattugliava la zona, fermata da alcuni passanti. Sempre intorno alle tre, due uomini, sulla trentina, forse un italiano e uno straniero, hanno compiuto due rapine a distanza di pochi minuti una dall’altra, in due vie poco distanti del centro città. Alle 2.50, in viale Venezia, hanno aggredito e strattonato due diciassettenni che tornavano a casa a piedi e hanno rubato loro i soldi. Spaventati, i ragazzini hanno chiamato le forze dell’ordine. Un quarto d’ora dopo la stessa coppia ha aggredito un ragazzo di 24 anni che rientrava in casa in viale Ledra e gli hanno sottratto 200 euro. La Squadra Mobile sta sentendo la vittima per raccogliere maggiori dettagli per individuare la coppia di rapinatori di Capodanno

facebook

Lascia un commento

643