Caro benzina: la regione “non abbiamo più i soldi per continuare lo sconto.”

Il Friuli Venezia Giulia non e’ piu’ in grado di sostenere lo sconto aggiuntivo introdotto a inizio febbraio sull’acquisto di carburanti per i residenti. Lo annuncia oggi il vicepresidente della Regione, Luca Ciriani. ”Siamo costretti – afferma in una nota – a tornare agli sconti che introducemmo a ottobre”. Secondo Ciriani, ”non sono giunte in tempo le necessarie misure correttive da parte del Governo Monti per permettere al Friuli Venezia Giulia di salvaguardare non solo la categoria dei benzinai, ma anche il gettito regionale e statale proveniente dalle accise”.

456