Ciclismo: Tre Sere Internazionale "Città di Pordenone"

Nel ribadire l’impegno dell’amministrazione comunale verso il mondo sportivo, lunedì 18 luglio in sala consiglio è stata ospitata la conferenza stampa di presentazione della 15a edizione della ciclistica “3 Sere Internazionali Città di Pordenone”.

«È un importante evento sportivo – ha commentato il sindaco di Pordenone Alessandro Ciriani – che porta in città campioni di fama la cui partecipazione crea interesse e stimola i più giovani ad impegnarsi nella disciplina sportiva per emularne le imprese e conseguire risultati importanti, ma è anche una manifestazione che promuove la città, la sua capacità di essere attrattiva sia dal punto di vista turistico culturale che per le opportunità economiche che offre. Significativa anche la volontà di dedicarla a Demetrio Moras, il personaggio di Pordenone che ha dedicato molta parte della sua attività sociale e sportiva alla promozione del ciclismo».

All’edizione di quest’anno partecipano 20 coppie di atleti. Il velodromo è omologato per 40 atleti in gara contemporaneamente, cioè il massimo consentito dai regolamenti internazionali.

Gli atleti, appartenenti alla categoria “Elite” sono professionisti che svolgono sia attività su strada che su pista, provengono da Italia, Argentina, Polonia, Romania e Colombia con nomi di assoluto prestigio come, fra gli altri Elia Viviani, Michele Scartezzini, Paolo Simion, Alex Buttazzoni, Matteo Fabbro, Sonny Colbrelli.

La presidente dagli “Amici della Pista” che organizza l’ evento ciclistico Eliana Bastianel, ha illustrato la manifestazione poi, fra gli altri, sono intervenuti il vicepresidente della Regione Friuli Venezia Giulia Sergio Bolzonello, l’assessore allo sport del comune Walter De Bortoli e i vertici regionali delle federazione sportiva.

La “3 sere” nasce dopo il successo di una prova della Coppa del Mondo nel 2001 e sull’onda di questo grande evento l’anno successivo il Consiglio direttivo ciclistico ha pensato di organizzare questa manifestazione a carattere internazionale.

Tutte le informazioni nel sito www.treserecittadipordenone.com

Powered by WPeMatico

498