CARA Gradisca: si distendono su strada per bloccare traffico

CIE-GORIZIA27 febbraio 2014 – Un centinaio di immigrati di origine africana, ospitato nelle strutture del Cara di Gradisca d’Isonzo (Gorizia) ha bloccato stamani per due ore la Strada regionale 305 all’altezza della rotatoria sul ponte sul fiume Isonzo. Gli stranieri, che si sono anche distesi sull’asfalto per impedire il transito delle automobili, hanno protestato per le condizioni di vita all’interno del centro e per le normative sull’immigrazione. Dopo due ore la situazione è tornata alla normalità.

566