Bearzi

Cividale: corsi di perfezionamento musicale grazie all’associazione Gaggia – il calendario

ARTIS_duo chitarristicoAnche quest’anno Cividale diventa un unico, grande laboratorio musicale grazie ai Corsi internazionali di perfezionamento musicale e agli Incontri di musica da camera, che richiamano studenti da tutto il mondo, per approfondire conoscenze e pratica musicale sotto la guida di maestri di fama internazionale, e un pubblico numeroso e appassionato. Organizzata dal Comune di Cividale – Assessorato alla Cultura, con la direzione artistica dell’Associazione Musicale “Sergio Gaggia” e la collaborazione di numerose realtà locali, la XXIX edizione dell’iniziativa occuperà la prima metà di agosto, e, per quanto riguarda i corsi, prenderà ufficialmente il via il 28 luglio, con a tutt’oggi circa 140 iscritti provenienti da tutta Europa, Asia e dagli Stati Uniti. Tra gli insegnanti vi sono concertisti di rango assoluto, abituali frequentatori dei più rinomati festival estivi internazionali (come Kronberg, Gstaad, Buvois e Kuhmo): gli stessi artisti che la sera diventano i protagonisti degli Incontri di musica da camera, con concerti diffusi che permettono di scoprire anche le bellezze architettoniche della città ducale. Gli Incontri inizieranno il 31 luglio (ore 18.00) con un concerto-prologo affidato alla fisarmonica classica di Michele Toppo, alla chiesa di San Giovanni. Due sono i concerti dedicati invece alla chitarra classica, rispettivamente il 2 e il 4 agosto, nelle bellissime e poco note Chiese di San Biagio e di San Pietro Martire, per esplorare il repertorio del duo, con 3 ensemble provenienti da Polonia e Germania. Il 3 agosto alle 21 a Villa de Claricini a Bottenicco di Moimacco, il NED ensemble proporrà un programma interamente dedicato a celeberrime colonne sonore, dal titolo La musica nel cinema mentre il 5 agosto, alle 21 nella chiesa di Santa Maria dei Battuti, protagonista assoluta sarà la grande violinista inglese Priya Mitchell. Il 6, nella grande Chiesa di San Francesco, si svolgerà l’ormai tradizionale concerto concepito dal docente di mandolino, Sergio Zigiotti, in un laboratorio costituito dagli studenti e dalla storica orchestra udinese Tita Marzuttini. Domenica 7 agosto, alle 21 sempre in San Francesco, un imperdibile appuntamento si snoda attorno alla lettura del Cantico dei Cantici – attori Maurizio Fanin e Roberta Colacino – , con capolavori del barocco italiano ed inglese assemblati in un unico affresco musicale da Romina Basso e dall’ensemble Vox Dilecti Mei mentre l’8, nella Chiesa di Santa Maria dei Battuti, il duo inglese, Emma Purlow al violino e Eleanor Kornas al pianoforte, si cimenterà in un impegnativo programma dall’ironico titolo Brexit? Maybe not (in music). Negli appuntamenti a seguire, si potranno gustare i grandi pezzi della musica da camera con altri virtuosi docenti/artisti internazionali, quali la pianista Nino Gvetadze, i violoncellisti Jozef Luptak e Julian Arp, il violista Yuval Gotlibovich e la clarinettista Caroline Hartig. In programma, capolavori di Brahms, Beethoven, Vivaldi e Piazzolla. Ingresso: 6 euro (ridotto 5 euro). Per info: 0432 710350 oppure www.perfezionamentomusicale.it

facebook
653