Cividale: i cittadini partecipano al piano paesaggistico regionale

cividale02Tramite la compilazione di una semplice scheda, accessibile dal sito internet regionale e anche da quello comunale, i cittadini di Cividale del Friuli potranno indicare gli elementi di valore riconosciuti come parte dell’identità locale, nonché gli elementi di criticità che, invece, hanno un impatto negativo sul paesaggio.

Il Comune di Cividale del Friuli, nell’ambito della redazione del Piano Paesaggistico Regionale (PPR), la cui stesura è in capo alla Regione, ha deciso di fornire un contributo attivo al progetto, rendendosi disponibile ai processi partecipativi di consultazione della popolazione locale.

Il Piano Paesaggistico ha il ruolo strategico di integrare la tutela e la valorizzazione del paesaggio all’interno dei processi di trasformazione del territorio, definendo le linee guida per il suo sviluppo sostenibile. Nella costruzione del PPR è imprescindibile un percorso che permetta di indagare come il paesaggio è percepito dalle popolazioni che lo vivono e che lo trasformano.

I cittadini che vorranno collaborare, potranno trovare all’indirizzo web http://partecipazionepprfvg.uniud.it/ il link per l’accesso all’Archivio Partecipato, accessibile anche dal sito del Comune di Cividale del Friuli (www.cividale.net/Home page – in evidenza).

Coloro che, invece, non hanno la possibilità di accedere all’Archivio Partecipato online, potranno rivolgersi al Punto del Paesaggio, istituito presso ogni Comune, dove sarà possibile depositare copia di immagini, testi, cartoline o tutto ciò che il cittadino riterrà opportuno condividere con chi si occupa della definizione del Piano, con la finalità di costruire un archivio di documenti che testimoniano il legame tra comunità e territorio.

Poiché tale processo di partecipazione rappresenta una tappa del percorso intrapreso per la realizzazione del Piano Paesaggistico, saranno organizzati dei tavoli di lavoro – coordinati da un facilitatore individuato dai Comuni – durante i quali si procederà all’individuazione di ulteriori elementi del paesaggio che la comunità intenderà segnalare.

Il Comune di Cividale del Friuli, insieme ad altri comuni, ha già sottoscritto con la Regione due accordi finalizzati a tutelare e valorizzare nello specifico gli ambiti del Natisone e del paesaggio della vite, che costituiscono, quindi, già due ambiti di paesaggio di interesse.

I riferimenti per ulteriori informazioni e/o comunicazioni in merito ad attività e proposte:

facilitatore in ambito comunale:

Samantha Scarfo [email protected]

link Piano Paesaggistico Regionale:

http://www.regione.fvg.it/rafvg/cms/RAFVG/ambiente-territorio/tutela-ambiente-gestione-risorse-naturali/FOGLIA200/FOGLIA2/

588