Cividale patrimonio dell’UNESCO

Cividale_C’è anche Cividale del Friuli nella lista dei patrimoni mondiali dell’umanità proteti dall’Unesco. L’annuncio il 25 giugno 2011 a Parigi. Cividale del Friuli è stata inserita nella rete dell’Italia Longonbarda. L’architettura longobarda – riporta il comunicato ufficiale – sintetizza il patrimonio tramandato dall’antica Roma, dalla spiritualità cristiana, le influenze bizantine e dei popoli del Nordeuropa. Un successo che nasce da lontano, dal grande impegno profuso dall’amministrazione Vuga che ha inseguito per anni questo importantissimo riconoscimento che adesso potrà portare delle importantissime ricadute turistiche. Lo stresso ex sindaco Vuga e l’attuale sindaco Balloch erano ieri, 25 giugno 2011 alla nomina ufficiale della cittadina friulana a patrimonio culturale dell’umanità.

Luglio 2011  a Cividale – Arriva il Mittelfest

Grande soddisfazione per l’accoglimento della candidatura della citta’ di Cividale, inserita nella rete dei siti longobardi in Italia, a entrare a far parte del Patrimonio mondiale dell’Umanita’, e’ stata espressa dal presidente del Consiglio regionale, Maurizio Franz. Per il presidente del Consiglio regionale si tratta di un risultato ”frutto della determinazione con cui l’obiettivo e’ stato perseguito”, ma anche della ”sinergia che ha unito le istituzioni locali a tutti livelli”, dalla citta’ alla Regione. ”La mia soddisfazione e’ quella dell’intera comunita’ regionale ed esprimo alla citta’ di Cividale e alla sua amministrazione il compiacimento dell’intero Consiglio regionale”, ha aggiunto Franz ricordando anche la visita compiuta in febbraio con una delegazione del Consiglio per rinnovare il sostegno alla candidatura.

1.083