telegram

Cividale: “Pubblicizzavano” droga tra ragazzi e spacciavano

Tre giovani tra i 22 e i 23 anni originari della provincia di Udine e un uomo di 43 anni, di nazionalità slovena, sono stati arrestati nell’ambito di un’operazione dei Carabinieri della Compagnia di Cividale del Friuli volta allo smantellamento di una rete di spaccio di sostanze stupefacenti. Altre cinque persone risultano indagate.
    Secondo la ricostruzione dei militari dell’Arma, il gruppo aveva come canale principale di rifornimento la Slovenia e spacciava la droga nel territorio di Udine, anche tra giovani.
    Aveva inoltre realizzato un video ‘promozionale’ da diffondere tra i ragazzi.
    L’operazione denominata ‘Sly’ è iniziata nel febbraio 2018 a seguito di un controllo dei Carabinieri durante il quale era stata sequestrata una piccola quantità di marijuana e hashish.
    Si stima che il giro d’affari valesse centinaia di migliaia di euro. I Carabinieri hanno sequestrato circa 3 kg di stupefacente tra marijuana, MDMA, cocaina, lsd e contante per oltre 50 mila euro.

633