Bearzi

Cividiale: alla scoperta della matrice slovena della città – 2 sett 2017

IMG-20170201-WA0000Preziosa occasione, sabato 2 settembre, per scoprire la toponomastica slovena di Cividale.

Una visita guidata partirà alle ore 10.00 dall’Informacittà di piazza Paolo Diacono e condurrà alla scoperta delle antiche piazze del mercato a cividale. L’itinerario, in lingua italiana, è gratuito, ma è gradita la prenotazione presso lo sportello Informacittà di Cividale, attivo ogni giorno dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.00 ([email protected] – tel. 0432 710460).

Il progetto “Cividale: po slovensko ?edad” prevede anche la raccolta di testimonianze sul mercato cittadino che avviene nelle varianti dialettali dello sloveno, nei Comuni delle Valli del Natisone e del Torre che hanno aderito all’iniziativa. Il progetto intende valorizzare il ruolo di Cividale del Friuli quale centro di riferimento commerciale e sociale delle Valli del Natisone e del Torre, facendo conoscere aspetti e luoghi pressochè inediti della storia recente della città. Tale riscoperta parte proprio dalla toponomastica dialettale in sloveno, sulla base della quale è stato realizzato un nuovo itinerario nei luoghi dei vecchi mercati che animavano le piazze cittadine.
Dal Comune un appello a rivolgersi allo sportello sloveno per coloro che volessero collaborare all’iniziativa condividendo i propri ricordi ([email protected] – 0432 710465 – attivo presso il Comune di Cividale del Friuli nelle giornate di giovedì e venerdì, dalle 9.00 alle 14.00).

L’iniziativa, finanziata dalla Regione FVG con i fondi destinati alle varianti dialettali dello sloveno, vede il Comune di Cividale come capofila e coinvolge i territori di Stregna, Savogna, Torreano, Faedis e Lusevera, oltre agli istituti comprensivi del territorio e alle associazioni Ivan Trinko, don E. Blanchini, Beneško gledališ?e e Scopri con noi.

facebook
1.467