Bearzi

Colantuono: ci prendiamo questo punto, pareggio giusto

colantuono
“Tutti vogliamo tornare a vincere in casa, ma il punto ce lo prendiamo. Dobbiamo avere coscienza del momento”. Al termine della gara con il Genoa, il tecnico dell’ Udinese Stefano Colantuono guarda il bicchiere mezzo pieno e si tiene stretto il primo punto della stagione collezionato davanti al suo pubblico. “Dobbiamo avere coscienza del momento. Siamo nel gruppetto delle squadre a sette punti, stiamo cercando di recuperare un po’ di giocatori. Poi è chiaro che se avessimo fatto il gol nel finale sarei stato più contento, ma se vogliamo essere onesti il pareggio è giusto. Il Genoa ha fatto una buona gara. E’ una ottima squadra, si conoscono da un pezzo, palleggiano bene. Per noi – aggiunge – era una gara delicata, per le assenze di rilievo che abbiamo e per le difficoltà psicologiche per l’assenza di punti in casa. Sbagliamo ancora troppo nel fraseggio. Peccato per il rigore, forse con un po’ più di attenzione potevamo evitarlo. Ma al momento va bene anche così. Facciamo un passetto alla volta”. Piuttosto è il Genoa a recriminare per non aver portato a casa l’intera posta in palio. “Non è facile venire a Udine e fare questo tipo di prestazione. Dobbiamo essere rammaricati di non aver vinto, perché nel primo tempo non abbiamo concesso nulla e non abbiamo corso nessun pericolo. Ma paghiamo alcune disattenzioni”, ha commentato al termine Gian Piero Gasperini. “In fondo abbiamo fatto tutto noi – ha proseguito, analizzando l’episodio del gol – Siamo stati fermi e loro ci hanno sorpreso sul secondo palo. Il rigore? Non ho visto, credo che la regola del rosso sia eccessiva. Perotti? Farà un campionato straordinario”.

facebook
386