Concerto all’alba: esperienza bellissima per i Tre Allegri Ragazzi Morti

“Un concerto all’alba è come iniziare una nuova vita, è una nuova esperienza bellissima.” 

Questa è la fotografia che il frontman Davide Toffolo dà del Concerto all’Alba dei Tre Allegri Ragazzi Morti, andato in scena stamattina nel bellissimo Parco di Villa Manin a Codroipo, all’interno di “Villa Manin Estate 2021”, la straordinaria rassegna organizzata dall’ERPAC FVG (Ente Regionale per il Patrimonio Culturale del Friuli Venezia Giulia) che si conferma essere una delle rassegne più trasversali e apprezzate a livello nazionale.

La rassegna oggi ha fatto vivere a 1.000 persone un’alba molto rock’n’roll, in compagnia di una delle band più rappresentative della nostra regione, vero e proprio riferimento per la musica indipendente italiana. 

L’odierno Concerto all’Alba porta verso la conclusione Villa Manin Estate 2021 che ha saputo valorizzare al meglio tutti gli artisti e le discipline che ne hanno fatto parte, facendo riscoprire uno spazio meraviglioso del complesso di Villa Manin. 

Gli ultimi appuntamenti in programma sono i due spettacoli per bambini “Il Laborincolo con Torsolo” e “Squarciapace”, in programma rispettivamente alle ore 17:00 di venerdì 13 e alle ore 17:00 di venerdì 20 agosto e infine l’evento speciale “Music in the Sky – Special su Alan Parsons Project” alle ore 19:00 di sabato 28 agosto. 

Tutte le informazioni sono consultabili sul sito ufficiale www.villamanin.it.

669