Bearzi

Concluse Bibione Beach Fitness e Beach Volley Marathon

Concluse domenica 20 settembre Bibione Beach Fitness e Beach Volley Marathon sull’immensa spiaggia di Bibione. La tre giorni di sport, è ormai un punto di riferimento per gli appassionati di fitness e beach volley che vedono in questo appuntamento settembrino la chiusura della stagione estiva. Mai come quest’anno si trattava di un momento tanto atteso per ritrovarsi dopo i molti mesi di stop dalla attività: da un lato tutto il fitness italiano e internazionale, dall’altro i moltissimi beacher che anche quest’anno non hanno voluto perdersi uno dei tornei più attesi di questa disciplina.

Un intenso lavoro di programmazione da parte di Raduni Sportivi, azienda ideatrice dell’evento – svolto assieme ad autorità locali e Croce Rossa – aveva preceduto di alcuni mesi le manifestazioni per studiare i protocolli operativi di una riorganizzazione secondo le prescrizioni anti Covid.

I 100.000 metri quadri di arenile hanno accolto i 1.800 partecipanti dei due eventiin un cornice suggestiva. Un pubblico che si è dimostrato collaborativo e attento alle indicazioni dell’organizzazione relative a distanziamento sociale,  dispositivi di sicurezza e rispetto delle norme sanitarie.

Ospite d’eccezione a Bibione Beach Fitness è stato Diego Passoni direttamente da Radio Deejay, media partner dell’evento per il quarto anno, che ha intrattenuto il pubblico durante una originale lezione con la direttrice artistica Laura Cristina e la sua crew.

Per quanto riguarda la Beach Volley Marathon, lo sport ha fatto da padrone con le attese finali che tra sabato e domenica hanno portato sulla sabbia di Bibione giocatori di caratura e talento. La categoria di gioco 2×2 Femminile ha visto la coppia Allegretti-Luca imporsi sul team Tonon-Kotnic-Weiand. Nel 2×2 Maschile invece, Julio Do Nascimento e Jefferson Pereira hanno battuto in finale la coppia Chinellato-Michieli. Nell’esordiente categoria 2×2 misto, oro per Siedkh-Enzo-Leoni che hanno battuto in finale il duo Barbujani-Guidolin.

Spazio invece ai nomi di fantasia nelle restanti categorie di gioco, tradizione consolidata della Marathon di Bibione. Nel 3×3 femminile leFrom Nowhere” hanno vinto sulle “Lo conosci Jefferson”, mentre nel 3×3 maschile il team “Caipirinha” si è imposto su “I sfigadi da Darz”. Nel 4×4 misto, infine, oro peri “Victoria” contro “Mola Mia”.

Insomma, un fine settimana che è stata un inno alla libertà attraverso lo sport, il benessere e il movimento.

facebook
431