Aperitivo a Grado
facebook

sposa2
E’ stata Letizia Basile, studentessa della classe seconda del corso Tecniche della Moda della scuola Rm Cossar-DaVinci di Gorizia, a vincere il Primo Premio Assoluto dell’edizione 2009/2010 del Concorso Accessorio da Sposa, un progetto rivolto agli studenti del corso Tecniche della Moda della scuola goriziana, presentato da Federica Pettarin nell’ambito del progetto Scuola al Lavoro”, e realizzato in collaborazione con la sartoria artigianale Linea Sposa di Lorusso Vita di Monfalcone.

Obiettivo principale del Concorso Accessori da Sposa 2009/2010 è quello di rafforzare il legame tra i diversi soggetti del territorio operanti nel campo del tessile e della moda (scuole, aziende, sartorie, laboratori), avvicinare la realtà formativa a quella lavorativa del fashion, organizzando per i giovani studenti un workshop in una realtà lavorativa – in questo caso la sartoria artigianale di Monfalcone – per confrontarsi con le tempistiche e con le modalità di un’azienda.

La giuria tecnica, costituita da rappresentanti della Confartigianato e della sartoria, da fashion export, da insegnanti e da un rappresentante del servizio pari opportunità del Comune di Monfalcone, ha visionato i 28 bozzetti iscritti, provenienti dalle classi prima, seconda, quarta e quinta della scuola goriziana, ed hao assegnato i quattro premi in palio alle proposte più convincenti seguendo i criteri di creatività, portabilità e fattibilità di realizzazione sartoriale.

La fascia mantello asimmetrica di Letizia Basile, che attraversa la schiena per passare sopra una spalla e giungere al seno, coprendolo, è stata considerata all’unanimità l’accessorio più creativo e funzionale aggiudicandosi così il Primo Premio Assoluto, consistente in un workshop con exhibition in vetrina e in un omaggio attinente al tema del concorso. La giovane studentessa realizzerà pertanto il proprio accessorio utilizzando la tecnologia messa a disposizione dal laboratorio artigianale di Monfalcone, e potrà contare sulla competenza del personale che la seguirà nella creazione del prodotto finito.

Il Premio Speciale Classe Prima è stato assegnato a Gregori Jillian, che ha disegnato un velo arricchito da un fiore in raso decorato a mano ed innestato sulla parte posteriore del capo, ed ha impreziosito l’abito con inserti di pizzo sottoseno; il Premio Speciale Classe Quarta è stato attribuito ad un accessorio da polso di Monfredo Martina, una sorta di nastro con minibags in raso di grandezza decrescente, sormontate da un fiocco, che diventa un accessorio decorativo ed al tempo stesso funzionale; la borsa a secchiello asimmetrica che si trasforma in pochette e che può diventare un prezioso porta bouquet, proposta da Dolezalova Lenka, si è aggiudicata il Premio Speciale Classe Quinta.

A dimostrazione della buona riuscita del concorso, dopo aver analizzato e considerato con grande interesse e con grande apprezzamento le proposte delle studentesse, la giuria tecnica ha deciso in sede di selezioni di far realizzare non solo l’accessorio, ma anche l’abito da sposa che la ragazza ha proposto in abbinamento.

Una volta realizzati abito e accessorio di Letizia Basile, nel corso di un happening ufficiale che si svolgerà entro della fine dell’anno scolastico 2009/2010, alle quattro studentesse vincitrici saranno consegnati i premi consistenti per tutte in un omaggio relativo al tema Moda, e le 28 ragazze iscritte riceveranno un attestato di partecipazione.

605