Consegnato defibrillatore alla Polizia di Stato di Gemona del Friuli

Si è svolta nella mattinata di martedì 10 agosto, presso la Stazione di Gemona del Friuli, la consegna di un defibrillatore che sarà gestito dagli operatori del locale Posto di Polizia Ferroviaria.

Alla presenza del Questore di Udine, dott.ssa Manuela De Bernardin; del Dirigente il Compartimento Polizia Ferroviaria, dott. Luca Carocci; del sindaco di Gemona, Roberto Revelant e del responsabile del Soccorso Alpino, dott. Carlo Fachin, il presidente della Prima Cassa Credito Cooperativo Fvg, dott. Giuseppe Baffi Brunoro, ha consegnato l’apparecchio salvavita al Responsabile della Polizia Ferroviaria di Gemona, Ispettore Superiore  della Polizia di Stato Giovanni Cipriani.

Lo strumento consentirà di far fronte ad eventuali specifiche emergenze sanitarie in attesa dell’intervento del 118. Il personale, formato presso il Centro Soccorso Alpino della Polizia di Stato di Moena, offrirà così un nuovo importante servizio a tutela non solo della sicurezza, ma anche della salute del cittadino rispondendo a quel concetto di prossimità che vuole le Forze dell’Ordine vicine alle esigenze quotidiane dei cittadini.

494