Bearzi

Il Consiglio regionale ha dichiarato ineleggibile Stefano Mazzolini (Lega Nord), approvando la relazione della Giunta per le elezioni con 29 voti favorevoli, 15 contrari e due astenuti. Mazzolini avrà tempo 10 giorni per presentare le sue controdeduzioni. La proposta di ineleggibilità era stata avanzata a causa della permanenza di Mazzolini alla presidenza di Promotur durante la campagna elettorale, in base alla norma regionale che vieta la presentazione di candidati che ricoprano cariche amministrative di enti regionali. Mazzolini si era dimesso dopo essere stato eletto, e non avrebbe quindi rimosso in tempo – secondo la relazione approvata dall’Aula – questa causa. Un’altra relazione della Giunta per le elezioni, che invece proponeva la ‘non ineleggibilità’ del consigliere Giuseppe Sibau (Ar), amministratore temporaneo della Comunità montana dei Torre, Natisone e Collio, è stata convalidata dall’Aula, assieme alla convalida degli altri 47 consiglieri regionali.

facebook

Lascia un commento

2.626