Telegram

Consistente partecipazione agli eventi da parte dei giovani under 26.

Cultura, oltre 10 mila le presenze complessive alle mostre 2015.
Consistente partecipazione agli eventi da parte dei giovani under 26.

Valutazione più positiva da parte dei visitatori delle mostre e delle rassegne organizzate dalla Provincia di Udine nel 2015, anno in cui si è registrata anche una consistente partecipazione agli eventi da parte dei giovani under 26 a conferma della strategia vincente adottata da Palazzo Belgrado al fine di coinvolgere attivamente gli studenti, attraverso comunicazioni mirate rivolte agli Istituti scolastici e all’Università di Udine. Il gradimento riscontrato dal programma espositivo, in base ai questionari di gradimento compilati, è pari ad un giudizio di 8.9.
“Siamo contenti di questo risultato – afferma l’assessore alla cultura, Francesca Musto – e dell’apprezzamento manifestato nei confronti del programma espositivo dedicato ai nostri artisti friulani e a importanti momenti della nostra storia”. Accanto all’apprezzabile gradimento riscosso, si aggiunge un altro obiettivo primario all’interno del programma specifico introdotto dall’assessorato per lo sviluppo della cultura nel nostro territorio: il 22 per cento di presenze di under 26 alle mostre organizzate dalla Provincia di Udine, ben oltre il 12 per cento di tetto minimo di under 26  fissato dal piano degli obiettivi. Il punteggio più alto, quanto a gradimento, è stato riscosso, stando alle schede compilate dai visitatori, dalla mostra su Mario Micossi (9.2 il grado di soddisfazione), seguita dalla mostra “1914/1915. La guerra degli altri e i friulani” (8.9) a Udine che ha visto l’affluenza più massiccia pari al 44 per cento di giovani fra gli spettatori; a seguire il 34 per cento per ‘La guerra degli altri e i friulani” ad Aquileia.

Powered by WPeMatico

facebook
456