Bearzi

Il Consorzio Nazionale Arboricultura CNA ha organizzato un Convegno denomianto “Il futuro ed il presente del verde urbano. E’ stato il primo convegno regionale dove sisono confrontate le procedure più consolidate e le nuove visioni delle professionalità emergenti”.

Il tema del convegno è stato la Gestione del Verde Urbano e vedrà come oratori i responsabili del Verde Pubblico di
ciascuna provincia con una rappresentanza sia delle amministrazioni dall’esperienza più consolidata sia delle nuove
figure professionali emergenti.

Dott. Alfonso Tomè Servizio Verde Pubblico Comune di Trieste
Dott. Lucio Bernardis Servizio Infrastrutture 1 Comune di Udine
Dott.sa Maria Cristina Li Gotti Servizio Agricoltura Provincia di Pordenone
Dott. Emiliano Facchinetti Servizio Verde Pubblico Comune di Grado
Dott.sa Elisa Tomat Responsabile Azienda Agricola SemeNostrum
Dott. Stefano Peruzovich- Istruttore Tecnico Verde Pubblico – Servizio Manutenzioni e Patrimonio- Comune di
Tavagnacco

Sono intervenuti al convegno anche:

*B. Flora e A. Valentino in rappresentanza del Consorzio per lo Sviluppo industriale del Friuli Centrale da sempre
impegnato nella ricerca costante di punto di equilibrio tra tutela dell’ambiente e sviluppo
*A. Peressotti e S. Stefanelli in rappresentanza del Progetto CarboMark impegnato nel promuovere un mercato
locale dei crediti di carbonio, su base volontaria, per rafforzare le politiche dell’Unione europea riguardanti la lotta al
cambiamento climatico.
*Dott. Daniele Zanzi fondatore e dirigente della Fito-Consult azienda leader nella gestione del verde. Da sempre, si
occupa professionalmente di alberi, adottando le tecniche più innovative e più confacenti al rispetto della loro biologia; si
è distinto per aver saputo proporsi come trait-d’union tra il mondo accademico-divulgativo e quello tecnico-operativo.

A beneficio di una realtà sociale sempre piú attenta al tema ambientale, e strettamente legata al territorio urbano,
il “Consorzio Nazionale Arboricultura Società Consortile” (C.N.A.) con sede in Udine organizza un convegno per
discutere, confrontare e proporre politiche gestionali del Verde Pubblico. Lo scopo del convegno è quello di mettere a
confronto le esperienze decennali delle amministrazioni dall’esperienza ormai consolidata e le nuove professionalità
emergenti.

L’obiettivo che si prefigge questo convegno è uno scambio di idee, strategie e progetti futuri a beneficio di una
pianificazione territoriale finalizzata a mantenere il territorio urbano di elevata qualità ambientale ed estetica operando
nel rispetto di uno sviluppo sostenibile e nella tutela del patrimonio rurale regionale. È importante per un’Amministrazione
Pubblica dotarsi di strumenti che consentano di amministrare efficacemente il proprio patrimonio verde, con l’intento di
non limitarsi alla sola programmazione degli interventi straordinari, bensì in termini di razionale ed attiva pianificazione.

“Con il termine sviluppo sostenibile si intende uno sviluppo che soddisfa i bisogni del presente senza compromettere la
capacità delle generazioni future di soddisfare i propri”: con questa frase il Rapporto Brundtland (WCED, 1988, p.71)
introduceva il concetto di sostenibilità. Il verde pubblico costituisce un settore assai complesso ed articolato, la cui
gestione richiede un’attenta conoscenza e valutazione dei diversi elementi che lo compongo.

facebook

Lascia un commento

620