“Contare le stelle”: una mostra e un incontro su venti anni di letteratura per ragazzi

promozione200.jpgMercoledì 14 gennaio aprirà a Tolmezzo, presso la sala Cussigh, la mostra intitolata “Contare le stelle: venti anni di letteratura per ragazzi”, organizzata dalla Biblioteca Civica di Tolmezzo, in collaborazione con l’Associazione culturale Hamelin di Bologna.

La mostra, costituita da 19 pannelli di facile lettura con apparati grafici, immagini, testi ragionati, cronologie, cerca di mettere in evidenza i principali cambiamenti nelle grandi tematiche della letteratura per ragazzi.
Ogni pannello propone l’analisi di un argomento e porta il nome di un libro che è diventato, nel corso del tempo, un classico di quel tema. Protagonisti dei pannelli sono autori e opere, italiani e stranieri, che hanno segnato la storia dell’editoria per ragazzi contemporanea. La mostra è abbinata a un libro che propone una visione anche interpretativa degli sviluppi della narrativa per ragazzi di oggi, con un’introduzione di Antonio Faeti e un testo di Roberto Denti che ha composto un’accurata cronologia di tutti i testi più significativi pubblicati dal Dopoguerra al 1987. L’approccio è didattico e divulgativo, pensato per poter essere di stimolo a quanti (insegnanti, educatori, biblioteche) svolgono attività con bambini e ragazzi, ma anche per far conoscere questo ambito della letteratura, ingiustamente considerata minore, a tutti gli appassionati della lettura.

Venerdì 16, alle ore 18 la mostra e il libro verranno presentato da Ilaria Tontardini, dell’Associazione Culturale Hamelin, curatrice di tutto il progetto “Contare le stelle”.

La mostra resterà aperta dal 14 al 28 gennaio 2009, presso la sala “Cussigh”, al piano terra di Palazzo Frisacco, in via Renato Del Din 7, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. L’ingresso è libero. Per informazioni: Biblioteca civica di Tolmezzo 0433487950, [email protected]

Lascia un commento

442