Telegram

Convenzione di alternanza scuola lavoro Liceo Marinelli e Confindustria Udine

_MG_4027Foto

“Confindustria Udine promuove l’alternanza scuola-lavoro, perché contribuisce in modo fattivo ad avvicinare i percorsi della formazione al mondo del lavoro, valorizzando l’impegno extrascolastico dei ragazzi coltivato dai loro insegnanti”.

Parole del presidente di Confindustria Udine, Matteo Tonon, che ha commentato così, questo pomeriggio, a palazzo Torriani, la sottoscrizione di una convenzione tra l’Associazione degli industriali e il Liceo scientifico Marinelli finalizzata all’effettuazione di percorsi di alternanza scuola-lavoro che si sono concretizzati con il contributo degli studenti alla realizzazione di una mostra fotografica ospitata a palazzo Torriani in occasione delle Giornate di primavera promosse dal Fai.

“Siamo felicissimi – ha affermato Stefano Stefanel, dirigente scolastico del Liceo scientifico Marinelli – di questo progetto che corona una lunga attività sviluppata dalla nostra scuola nel proprio laboratorio di fotografia. Siamo perciò orgogliosi del fatto che l’apertura di palazzo Torriani sia stata valorizzata anche delle immagini realizzate dai nostri ragazzi”.

Avvicinare gli studenti al mondo del lavoro, dunque, rappresenta lo scopo di questi percorsi di alternanza, che Confindustria Udine ha promosso con numerosi istituti superiori della provincia, coinvolgendo tante aziende associate.
Già prima della legge sulla Buona scuola, infatti, si erano costruiti percorsi di collaborazione con gli istituti tecnici (Malignani, Ceconi, Bearzi, Zanon, Solari, Manzini, per citarne soltanto alcuni), che oggi sono stati estesi anche ai licei.

facebook
1.717