Cooperazione: Bolzonello, Idealservice è vero modello innovativo

Martignacco, 24 giu – L’importanza della cooperazione per
l’economia del territorio e il ruolo di carattere sociale che il
movimento cooperativo svolge e ha svolto nel Friuli Venezia
Giulia sono gli argomenti sui quali il vicepresidente della
Regione, Sergio Bolzonello, si è soffermato oggi a Udine nel suo
intervento all’assemblea generale di Idealservice.

Bolzonello, riprendendo l’intervento del presidente di questa
grande realtà cooperativa, Enzo Gasparutti, ha sostenuto che
Idealservice, per ciò che rappresenta nel mondo economico e
sociale del Friuli Venezia Giulia, deve essere considerata
patrimonio dell’intera nostra comunità.

“Per Idealservice – ha detto Bolzonello – si è trattato di un
anno importante sia dal punto di vista economico sia sotto il
profilo strategico. La cooperativa ha infatti affrontato una
sfida che chiama in causa anche la capacità di investimento degli
asset intangibili, un percorso di innovazione della proprietà
intellettuale dell’impresa che ha sfruttato la capacità e la
propensione al cambiamento”.

Secondo Bolzonello, tutto il nostro sistema della cooperazione
deve prendere esempio dall’esperienza che Idealservice continua a
perseguire per ritarare il proprio percorso, in particolare
quella capacità di lettura del saper stare sui mercati rispetto
al modello sociale che esiste al momento e si evolve
costantemente.

“Ed è questo un tema – ha precisato il vicepresidente della
Regione – che troppe volte non ci poniamo. Oggi il saper fare
impresa, che si tratti di cooperativa come di un’altra struttura
aziendale, non è in alcun modo slegato al modello di società nel
quale stiamo vivendo”.

Idealservice, ha soggiunto Bolzonello, è a pieno titolo
all’interno dei parametri di industria 4.0 perché sa stare al
passo con il cambiamento e con il nuovo modello di società che si
sta configurando ma che muterà ancora.

Il sistema cooperativo, ha quindi evidenziato il vicepresidente,
deve saper mantenere il ruolo sociale all’interno dei grandi
cambiamenti e dare risposte non soltanto alla parte economica
della cooperazione ma anche agli scopi sociali perché, in caso
contrario, si trasformeranno in società per azioni.

Bolzonello ha quindi annunciato la costituzione di uno specifico
servizio in seno alla direzione regionale Attività produttive
dedicato esclusivamente alla cooperazione sociale.

L’Idealservice, che ha sede a Pasian di Prato, è una delle più
importanti realtà cooperative multisettoriali del Friuli Venezia
Giulia. Occupa 2910 unità, 1587 dipendenti e 1323 soci
lavoratori, e si trova al 180. posto in Italia per dimensioni.
Oggi ha approvato il bilancio di esercizio, registrando un utile
di 2.090.000 euro su un fatturato, al netto delle imposte, di 130
milioni di euro.
ARC/CM/fc

Powered by WPeMatico

752