CoronaVirus: Serracchiani “C’è spazio per le scelte regionali per le riaperture del lavoro”

“Il Governo è pronto ad aprire un tavolo con le Regioni per lavorare assieme alle riaperture in sicurezza e tenendo conto delle specificità territoriali: vale anche per Fvg. L’Emilia Romagna per prima si appresta a chiedere un confronto con il Governo per andare alla Fase 2 e, se lo vuole, anche Fedriga può muoversi utilizzando la stessa procedura, affinché il Fvg non perda tempo”. Lo afferma Debora Serracchiani, capogruppo Pd in commissione Lavoro alla Camera, a proposito del riavvio delle attività produttive.”L’Emilia Romagna – spiega la parlamentare -chiederà di riaprire alcune attività produttive prima del 3 maggio, laddove si riescano a garantire le condizioni di sicurezza per i lavoratori. Per questo c’è già la disponibilità del Ministero del Lavoro ad aprire un tavolo tematico per seguire in particolare le aperture, che possa fungere anche da punto di raccordo e riferimento per i tavoli provinciali che vorranno essere istituiti. Come si vede, la strada per arrivare preparati c’è, bisogna solo cominciare a percorrerla”.”Fedriga si trova nella condizione di rispondere alle esigenze degli industriali e alle legittime richieste di sicurezza dei lavoratori – aggiunge Serracchiani – superando le strettoie imposte dai codici Ateco e il meccanismo del silenzio-assenso con la richiesta alla Prefettura. Alle Regioni è lasciato uno spazio importante di iniziativa sulle riaperture che sarebbe incomprensibile non utilizzare”.

736