telegram

Coronavirus, trend ricoveri deve farci essere ottimisti

“I numeri secondo me vanno letti bene. I contagi sono in aumento, ma il numero dei ricoveri in ospedale sembra aver raggiunto un plateau: cresce ma non in maniera esponenziale. Se il dato si consolida nei prossimi giorni, vuol dire che abbiamo retto alla prima ondata davvero enorme e drammatica. Potremmo quindi guardare con più ottimismo alle prossime settimane”. Lo afferma all’Adnkronos Salute Matteo Bassetti, virologo e presidente della Società italiana di terapia anti-infettiva (Sita). 

“Il report dei contagi è un contenitore che mette insieme un po’ tutto (sintomatici, asintomaci, chi a sintomi lievi, gli operatori sanitari) e se il numero cresce la curva è molto influenzata dalla modalità di esecuzione dei tamponi – osserva Bassetti, direttore della clinica malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova e nella task force Covid-19 della Regione Liguria – Se fai più tamponi perché inizi a monitorare gli operatori sanitari, è chiaro che cresce. Ma il vero numero che va visto è quello dei ricoveri, è questo l’indice di stress del sistema, che bisogna guardare per capire se il sistema va in tilt”.  

Fonte: Adnkronos

287