CoronaVirus: Udine, bar e ristoranti protestano e portano le chiavi al sindaco – 28 apr 2020

prendiamo e incolliamo dalla bacheca di Debora del Dò che gestisce osteria da dalia 3.0
Ora,cari colleghi,vi toccherà tornare a scuola…vi do un compito per casa per il weekend.

Semplice e chiarissimo:una letterina!????

“Io sottoscritta ????? titolare di Bar/Pasticceria/Gelateria/Ristorante /Gastronomia/??
COMUNICO la mia adesione alla manifestazione #RisorgiamoItalia indetta per martedì 28 aprile 2020 alle ore 21.00: sarò solo nel mio locale..solo come sarei se dovessi riaprire il 18maggio con tutte le restrizioni e le misure di contenimento finora rese note.

Cosa chiedo al Comune?
-esenzione TARI (tassa rifiuti)
-esenzione COSAP (occupazione pubblica)
-di attingere al FONDO AFFITTI

l giorno seguente,mercoledì 29,le mie chiavi verranno consegnate al Sindaco di Udine”
Firma “

[email protected] / 3401130757

LA SCRIVETE E ME LA INVIATE TRAMITE EMAIL/SCANSIONE O FOTO…se inviate una foto appoggiate pure le chiavi del locale sul foglio compilato così nessuno deve correre in giro a ritirare nulla e stiamo tutti sereni!

Invitatemi per lunedì mattina l’adesione:

Ripeto state tutti tranquilli!
se avete piacere di andare in locale accendendo le insegne fate /altrimenti l’alternativa è quella di inviarmi la conferma di adesione ai contenuti!
Forza!!!!
Il sindaco Fontanini ha confermato l’appuntamento per le ore 12.00 di mercoledì 29

[email protected] / 3401130757

Potete aggiungere un pensiero che vi preme condividere…
Es MI TROVO CONCRETAMENTE IN DIFFICOLTÀ A GESTIRE LA RIAPERTURA DELLA MIA ATTIVITÀ seguendo le normative finora proposte e continuando comunque a subire la solita pressione fiscale e le solite imposte comunali.
IO NON VOGLIO RIAPRIRE PER MORIRE POCO DOPO.

1.529