* * IDEE PER I TUOI REGALI DI NATALE * * Guarda la nostra lista dei desideri * * * * * *

Corso d’inglese per bambini – come insegnare ai bambini piccoli ad avere successo

Insegnare l’inglese fin da piccoli non è un capriccio o qualcosa di strano. Al contrario – al momento è uno standard. Corsi d’inglese per bambini stanno già comparendo nelle scuole materne. Questo aspetto è molto importante per molti genitori. I bambini di 6 anni molto spesso hanno già due o tre anni di apprendimento della lingua alle spalle. Naturalmente, ad un livello molto elementare – l’educazione è piena di giochi e attività. Non c’è da meravigliarsi – i bambini imparano molto velocemente e assorbono la conoscenza in modo molto più efficiente degli adulti. Se questo viene affrontato nel modo giusto, sapendo quali metodi funzionano meglio per questi giovani studenti – possiamo ottenere risultati spettacolari più velocemente di quanto pensiamo!

Perché vale la pena insegnare l’inglese ai bambini piccoli?

Il processo di apprendimento della lingua è a più fasi. Mentre gli adulti possono affrontarlo in modo più tradizionale, iniziando con esercizi fonetici, memorizzando parole, imparando i segreti della grammatica – nel caso dei bambini, bisogna trovare un altro metodo più efficace.

Molti specialisti e persone che parlano correntemente la lingua ammettono che la cosa più importante è non avere paura di parlare. Rompere la cosiddetta barriera linguistica è fondamentale. Non c’è da stupirsi che molte persone si sentano a disagio quando iniziano a parlare in una lingua che stanno appena imparando. Ci vergogniamo di fare un errore, abbiamo paura che qualcuno non ci capisca. I bambini non hanno questo problema. Pertanto, se iniziano a familiarizzare con la lingua in un corso d’inglese per bambini in una fase precoce, maggiori sono le probabilità che in futuro usino l’inglese in modo fluente, ad alto livello, senza trovare grandi blocchi e problemi.

Un ulteriore vantaggio è che se impariamo in giovane età un’altra lingua, oltre a quella nativa, negli anni successivi l’apprendimento di quelle nuove sarà molto più facile. Il nostro cervello imparerà i modelli e li riutilizzerà. Così, se un bambino a scuola deve, per esempio, seguire lezioni di tedesco – non sarà così stanco.

Inglese per bambini – cosa ci permetterà di raggiungere il successo nell’apprendimento?

I bambini di 4-6 anni sono pienamente reattivi, eccezionalmente brillanti e affamati di conoscenza e nuove esperienze. Vale la pena fornire loro attività stimolanti in modo che possano riempire il loro tempo. Un corso d’inglese per bambini è una grande idea. Il segreto è farlo in un modo che i bambini non associno a niente di spiacevole. Dopo tutto, i piccoli vogliono giocare. È così che imparano a conoscere il mondo che li circonda, ad affrontare nuove sfide, a conoscere i loro limiti.

Pertanto, quando si cerca un corso d’inglese per bambini, vale la pena sceglierne uno in cui ci siano insegnanti istruiti che hanno esperienza nel lavoro con i bambini. I metodi di apprendimento dovrebbero includere elementi di gioco e attività. Invece di ricevere solo vocaboli e regole grammaticali, i bambini possono imparare una lingua straniera come hanno fatto con la loro lingua madre – interagendo con i madrelingua inglesi con i quali devono entrare in una conversazione naturale. Questo tipo di approccio è rappresentato, tra gli altri, da Novakid. Questa scuola online è specializzata in bambini dai 4 ai 12 anni. Il programma è adattato alle esigenze individuali di un giovane studente. Nella prima lezione gratuita, l’insegnante determina il livello del bambino e fa un ulteriore piano, tenendo conto delle sue capacità, conoscenze, carattere e temperamento.

Ricorda che un bambino piccolo può e deve imparare l’inglese. Se trovi il giusto corso d’inglese per bambini – puoi avere successo!

375