Cosa fare, dove andare – guida al 1 maggio 2014

friuli11Giorno dedicata ala festa del lavoro e per chi vuole ci sono tantissime attività di festa che animano l’intera giornata: ce n’è per tutti i gusti

  • VILLE APERTE  – LINK – Il primo maggio torna “Ville Aperte in Friuli Venezia Giulia” con l’apertura straordinaria al pubblico delle splendide dimore private a nord-est del Friuli Venezia Giulia, in un’area paesaggisticamente magnifica che si estende nei territori dei comuni organizzatori: Buttrio, Manzano, Corno di Rosazzo, Pavia di Udine, Pradamano e Premariacco. La giornata è arricchita da concerti, mostre e degustazioni in villa, mentre i numerosi ristoranti e agriturismi del territorio propongono piatti speciali e menù eccellenti di tradizione friulana. Orario di apertura delle ville: 10.00 – 13.00 e 14.00 – 18.00. Le visite guidate partono ogni ora: dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00. La manifestazione si conclude alle ore 18.00. La partecipazione è gratuita.
  • Castions di Strada – sagre dal cunin –  – Tradizionale festa enogastronomica concentrata sulla specialità del coniglio con numerose attività ludiche e culturali correlate. Per ulteriori notizie è attivo il profilo Facebook Pro Loco Maggio Castionese.
  • Rivis – sagra delle Rane – La Pro Loco di Rivis al Tagliamento vi invita a partecipare alla tradizionale Sagra delle Rane, che si svolge nel suggestivo scenario naturale del parco festeggiamenti ricavato nel greto del fiume Tagliamento. Oltre alle tipiche rane fritte, l’organizzazione propone un menù estremamente vario, ampliato di anno in anno per venire incontro alle esigenze e ai gusti della clientela.
    Completano il programma l’intrattenimento musicale (domeniche e festivi già dal pomeriggio), la rinnovata pesca di beneficenza (primo premio viaggio a Parigi) e iniziative sempre nuove come la marcia non competitiva e la giornata con animazione rivolta ai bambini.
  • Primulacco – Festa dei fiori – Tradizionale manifestazione primaverile che accoglie una rinomata e ‘ampia esposizione floreale. Numerose le attività culturali, sportive e le serate danzanti, il tutto accompagnato da un ottima griglia alla brace.
  • Rivolto – Spettacolo apertura stagione delle frecce tricolori – LINK
  • Udine  – Atutta birra – LINK – La birra non ha solo origini antichissime – infatti la sua storia ha oltre 5 mila anni con radici individuate tra la Mesopotamia e l’antico Egitto – ma è anche la bevanda più diffusa sul nostro pianeta. Col passare del tempo e a seconda dei Paesi e delle tradizioni che ha attraversato, la birra ha modificato la sua natura, senza però mai tradirla, adeguandosi ai gusti, alla cultura, alla disponibilità delle materie prime basilari: acqua, orzo, luppolo e lievito. Mediante diversi metodi di lavorazione, viene prodotta una varietà quasi infinita di birre e le numerosissime tipologie sono in continua evoluzione per rispondere alle tendenze e alle esigenze di migliaia di consumatori. Questa grande varietà viene è in parte rappresentata alla Fiera di Udine dal 30 aprile al 3 maggio in occasione di A TUTTA BIRRA
  • Udine – Far East Film – LINK- Mai stati? rimediate subito – LINK

  • Udine – Pedalando in città  Riprendiamo l’uso della bicicletta e facciamo memoria della Festa del Lavoro. Riscoprire, ripensare, rivedere le varie parti della città di Udine e la natura che la circonda in un giorno di festa. Il 1° maggio si pedala tutti insieme per conoscere le semplici bellezze dei “prati stabili” in riva al torrente Cormôr e dei suoi borghi antichi a ovest del Castello. A ”Udin di Sore”, presso il Villaggio del Sole.
  • Tolmezzo  – Tolmezzo in fiore – Programma: dalle 10 in p.zza Centa: Mercato Contadino, in P.zza Garibaldi: Gastronomia “Spätzle” con margherite di campo, Via Roma: Petali in Vinile – 5a mostra scambio vinile usato e cd, c/o Rialzo Jacopo Linussio: Mercatino dell’usato. Alle 14 nel Sagrato del Duomo: Esibizione delle Fisarmoniche dell’Ass. musicale “Fisarmonikutas” di Prato Carnico; dalle 14.30 alle 18.30 in P.zza XX Settembre: animazione con colori e materiali riciclabili a cura di Econoise; alle 15 in P.zza XX Settembre: esibizione di zumbafitness; alle 16 nel Sagrato del Duomo: il coretto polifonico di voci bianche de “Gli Amaretti” si esibirà nelle fesche note dedicate alla primavera e alla natura; alle 17 c/o la Chiesa di S. Caterina: esibizione de l’Orchestra “Luigi Dalla Piccola” e “Nicola Siagri – violoncello con Mariko Masuda. Musiche di Viladi, Albinoni, Ravel.
  • Casarsa – Sagra del vino – In programma incontri culturali, iniziative sportive, mostre e manifestazioni folkloristiche, fiera espositiva, convegni tematici, spettacoli e concerti musicali, oltre ad un Luna Park per il divertimento dei più piccoli.
    Si potranno degustare le specialità della cucina regionale, in un percorso di stand enogastronomici dislocati lungo le vie del paese e degustare vini locali e quelli delle Città del Vino d’Italia.
    Gran finale con lo spettacolo pirotecnico che andrà a suggellare i festeggiamenti.
  • Tavagnacco – Festa degli asparagi – Si tratta di una manifestazione tradizionale che si svolge nel mese di maggio, la più famosa ed antica del genere in regione, molto attesa non solo dagli agricoltori ma dal pubblico di tutto il Friuli Venezia Giulia che ama le tradizioni contadine. Si prevede la premiazione dei migliori asparagi prodotti in regione ed un’esposizione di ciò che riguarda il mondo che ruota intorno all’asparago. Non mancherà lo spazio per la musica, le tradizioni e la gastronomia con la possibilità di degustare nell’ambito della Festa molti piatti a base di asparagi: il prodotto agricolo per il quale Tavagnacco è conosciuta fuori e dentro i confini regionali.
  • Latisana – Asparagorgo – La festa tradizionale degli asparagi della Bassa Friulana si tiene a Gorgo di Latisana (Ud) ormai da più di quarant’anni. Durante la festa, che si svolge nei fine settimana, sarà possibile degustare piatti tipici a base di asparagi abbinati a vini e pesce. L’atmosfera sarà inoltre allietata da musica e serate a tema.
  • Ciconicco – alla scoperta del nostro territorio – La Pro Loco organizza un’escursione in bicicletta sui luoghi che rappresentano la storia del paese di Fagagna. L’iniziativa punta a fare conoscere ed apprezzare la natura che ci circonda. Da alcuni anni questa manifestazione è diventata un’occasione di promozione della solidarietà, essendo il ricavato devoluto ad associazioni che operano nel sociale.
  • Barcis – mercatino dei ceramisti – Barcis apre le sue porte ad un mercatino, giunto alla 4° edizione, dedicato ai prodotti di ceramica, marmi, onice, terracotta e creta. Per tutta la giornata, lungo le vie del paese affacciato sul lago, gli espositori metteranno in mostra i loro lavori.
  • Tarvisio – Fusine – Caccia alle uova – Possono partecipare tutti i bambini e ragazzi che frequentano le scuole dell’obbligo. Ore 14.00 Ritrovo e iscrizioni  (presso il piazzale della chiesa); ore 14.15 Inizio caccia  alle uova; ore 16.00 ritrovo per la consueta  merenda.
  • Gorizia – Palabigot – Harlem globetrotters –  All In Sport ASD in collaborazione con l’Ardita Gorizia e con Shot Events, promuove questo straordinario evento. E’  il secondo anno consecutivo che gli Harlem Globetrotters visitano il Friuli Venezia Giulia ed anche questa volta  in uno spettacolo unico e  coinvolgeranno  grandi e piccini con le gags, le stravaganze e le incredibili giocate. La vendita dei biglietti che come di consueto saranno affidati al circuito TicketOne: visitando www.ticketone.it . Il costo dei biglietti partirà dai 20 euro. Rivendite in tutte le province
  • Enemonzo – raduno di primavera – Quattro giornate di volo, incontri e amicizia, dedicate ai volovelisti. I decolli iniziano alle 10.00 (l’orario può variare in funzione del meteo).I decolli si effettuano anche nelle giornate: 2, 3, 4 maggio 2014 (stesso orario).
  • Fanna – bicicletatta dei due campanili – Tradizionale scampagnata in bicicletta da Fanna a Cavasso Nuovo e quindi verso il Santuario di Madonna di Strada, il più antico del Friuli. I due comuni, una volta uniti, si fondono di nuovo in un clima di fraterna condivisione del momento ricreativo (Fanna, Cavasso Nuovo, Santuario di Madonna di Strada in Fanna)
  • Vito d’Asio – 1° maggio alla Casera Giaf – Per gli amanti della montagna, camminata con partenza da San Francesco o Tramonti di Mezzo attraverso la suggestiva valle del Cjanal di Cuna e ritrovo presso la Casera Giaf, dove si può pranzare in tranquillità con specialità tipiche della zona.
  • Chions – Chions in fiore – Giovedì 1 maggio Festa Happy Days musica e chioschi a tema dalle ore 19.00; Venerdì 2 maggio 2a Festa della Birra musica e chioschi Fast Food dalle 19.30; Sabato 3 maggio prosegue Festa della Birra, apertura chioschi ore 19.00 con specialità di polletto alla griglia e frico con patate, ore 21.30 serata musicale con i Toys; Domenica 4 maggio Chions in Fiore mostra mercato di piante e fiori per le vie del paese, chioschi aperti dalle ore 11.00 alle 18.00. Ristorazione e musica al coperto
  • Resia – Majnik – Giorno di festa a Prato: alle ore 11.00 sarà celebrata la Santa Messa solenne a ricordo della consacrazione della chiesa. La Pieve ha origini antiche, di una cappella dedicata a Santa Maria sul Prato si parla già in un documento del 1098. Un primo ampliamento è avvenuto nel 13° – 14° secolo. L’edificio fu ampliato nel XVIII sec. e consacrato il 24 giugno 1718, gravemente danneggiato dal sisma del 1976 è stato restaurato e riaperto al culto il 10 agosto 1997.
  • Castions di strada – Ciclotour – Tradizionale giro in bicicletta alla scoperta della campagna della bassa friulana e dei suoi luoghi naturalistici , il tutto intercalato da varie tappe dove si potrà gustare prodotti tipici nostrani.
  • Saletto – Giornata della trippa – Giornata paesana con pranzo a base di trippa per ricordare i sapori di un tempo, il tutto accompagnato da canzoni popolari.
  • Resia – camminata in val resia – Partenza alle ore 10.30 dal campo sportivo (loc. Rop). Chiusura della manifestazione podistica alle ore 13.00. I percorsi si svolgeranno su tracciato misto. Iscrizioni sul luogo a partire dalle ore 9.00 – quota iscrizione Euro 8,00 comprensiva di assicurazione, servizio ristoro lungo il tracciato, pastasciutta e 1/2  l. di acqua all’arrivo. Durante tutta la durata della manifestazione sarà funzionante presso il campo sportivo, un chiosco gastronomico.
  • Billerio – Fieste dai Roncs – Tradizionale festa sul colle di Billerio che inizia dopo le pulizie dei Roncs di primavera. La manifestazione è nata tanti anni fa quasi per caso, per festeggiare la fine dei lavori di potatura, prima della partenza per il lavoro da parte degli emigranti. Questa festa si svolge sui colli che offrono uno dei più suggestivi panorami della zona, citata anche dallo scrittore Ippolito Nievo nel suo libro “Il conte pecoraio”.
    Funzioneranno chioschi eno-gastronomici con polenta, griglia, frico, ûs durs e lidric cul poc, ottimi vini locali e del Collio. Ogni sera ballo con musica dal vivo.
  • Savogna – Triajur – Triathlon del Matajur – Per il diciottesimo anno consecutivo squadre e solisti, uomini e donne, matricole e veterani si sfideranno lungo strade e sentieri del Monte Matajur.
    Savogna – Montemaggiore, Mountain bike   –  Montamaggiore – vetta Mt. Matajur, corsa in salita    – – vetta Mt. Matajur – Masseris, corsa in discesa
    Maggiori informazioni disponibili alla pagina www.triajur.com 
  • Tarcento/Nimis – Nel cuore di borgo Clotz – Alla scoperta delle storiche frasche di Borgo Clotz Il I° maggio Borgo Clotz, antica frazione tra Tarcento e Nimis, si animerà con un evento enogastronomico che permetterà di scoprire le sue storiche frasche e cantine attraverso un itinerario del gusto tra i vigneti del dolceNordEst. Dalle 10.00 della mattina aziende agricole, agriturismo, cantine, frasche e laboratori apriranno le loro porte ai visitatori e a chi si concederà una giornata tra queste colline per degustare i prodotti più tipici del territorio in un’atmosfera di festa allietata da eventi e musica dal vivo. Il percorso si sviluppa all’inizio di via Clotz (ora via Carducci) nel comune di Nimis e termina presso l’agriturismo Clotz nella frazione di Sedilis di Tarcento. Lungo l’itinerario le cantine e aziende proporranno piatti tradizionali abbinati ai vini del territorio e organizzeranno spettacoli, mostre artistiche e artigianali e piccoli concerti. Le aziende di Borgo Clotz hanno pensato anche ai più piccoli: in una delle tappe, infatti, i bambini potranno conoscere da vicino gli animali della fattoria. Durante la giornata, inoltre, alle 11.00, 15.00 e 16.00 un enologo sarà a disposizione dei visitatori per brevi lezioni di degustazione dei vini e sul loro corretto abbinamento con il cibo. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.borgoclotz.it o contattare il Consorzio dolceNordEst allo 0432 797484.
  • Buttrio – Marcialona internazionale – E’ giunta alla 27^ edizione la marcialonga internazionale non competitiva “Cognòssi par Cognòssisi”. Manifestazione podistica a passo libero aperta a tutti. La partecipazione è libera a tutti coloro, singoli, gruppi e famiglie, che vogliono scoprire Buttrio e i suoi dintorni. Km 6 – 12 – 21. 
  • Fontanabona di Paganacco  – Festa diprimavera –  La Pro Loco Pagnacco organizza nello stupendo comprensorio di Fontanabona  la festa campestre di primavera  eventi da non perdere : 48° concorso interregionale di pittura estemporanea – mostra artisti locali- la via dell’arte-il bello della carrozza- spaventapasseri in arte- cjaminade di primevere – gara di orienteering – laboratori creativi –  spazio bambini- mountain bike nella valle del cormor- museo della civilta’ contadina- ed inoltre funzioneranno i chioschi dove si potranno degustare tutte le specialita’ della Pro Loco Pagnacco. Giovedì 1 Maggio Mattinata dedicata al culto religioso, con alle ore 11.00 le ” Rogasions” a cui farà seguito la SS. Messa con la suggestiva tradizione secolare della benedizione del “Pan e Vin” Ore 16.00 Pomeriggio in allegria con il saggio di musica e ballo del: Gruppo della Scuola Media di Pagnacco Ore 17.00 si ritorna agli anni ’60 con “I Soli” di Ennio Zampa Ore 19.00 premiazione 48° Concorso Interregionale di Pittura Estemporanea Ore 20.00 prosegue l’intrattenimento musicale e chiusura Festa Campestre di Primavera con “I Soli”
  • Tavagnacco – Pedalata – Valle del Cormor – Manifestazione non competitiva rivolta a tutti gli appassionati della bicicletta. Quota d’iscrizione €  5,00 comprendente: assicurazione, assistenza sanitaria, ristoro durante il percorso, pasta-party finale e buono estrazione premi tra i partecipanti. Ragazzi minori di 1° anni partecipazione gratuita. Le iscrizioni possono essere fatte Via mail o al ritrovo nel Park-Arteni la mattina del 1° Maggio.
  • Udine – Chiavris – sagra di san marco – ore 11.00 apertura di tutte le attività ore 12.00 pranzo sotto il tendone con la musica di MARCO ANDREONI ore 15.30 LA CORRIDA di San Marco – Gara di artisti…dilettanti ore 19.45 Serata con concerto spettacolo di BEPPE LENTINI & The Great Balls of Fire ore 23.00 Chiusura
  • Lignano – Tenda bar Giuliapellizzariballaben(d) – Per festeggiare degnamente il primo maggio, infine spazio a una band di grande esperienza come la GiuliaPellizzariBallaben(d), che dalle 17 coinvolgerà il pubblico con una combinazione di scelte musicali unita ad una conduzione ironica, tesa a trascinare il pubblico in risate e musica, nuotando in mezzo a vecchi e nuovi successi. Il trio, che inizia la sua attività nel 1991, è composto dall’affascinante Giulia Crocini alla voce, dal tuttofare Enrico Pellizzari, presentatore, cantante e chitarrista fantasista con un’insana predilezione per le pailette, e dal tastierista Marco Ballaben. Le loro esibizioni sui generis hanno conquistato intere platee, dalla Liguria alla Toscana. Piacciono molto agli sportivi: hanno collaborato con il mondo del basket (La Lega Basket li ha voluti in occasione degli “All Star Game” di Firenze) e con il mondo della moto (hanno suonato in più occasioni al “Ducati Motor Show” di Riccione
  • Cividale del Friuli – Magia delle mani – Magia delle mani. Piazze di Primavera. Lavorazioni del legno, del vetro, della ceramica, dello scus e del vimini, scultura della pietra e del marmo, mosaico, pittura, uncinetto, ricamo cucito, svariate e fantasiose creazioni con materiali poveri e riciclati. Per i bambini: dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.00 in Foro Giulio Cesare – laboratori di ceramica a freddo “Cuor di calla” con Lucy; Segnalibro con la coda “Pennino antico” con Marina; Pirografia “Frammenti di legno” con Marco; Cartonage “Costruiamo una bacchetta magica” con Lisa. Partecipano Angelo Gorenszach “Maestro” nell’arte dell’intaglio e decorazione di frutta e verdura coadiuvato dagli allievi del CIVIFORM di Cividale del Friuli. Inoltre, saranno presenti fumisti e spazzacamini con dimostrazioni sulla sicurezza delle canne fumarie e nel pomeriggio intermezzo “Spazzafumista” con giochi per bambini. Immancabili: prodotti tipici ed eccellenze gastronomiche.
  • Stregna – camminata nella natura – Ore 9:30 ritrovo a Stregna Ore 10:00 Partenza per la camminata.  Al rientro a Stregna pastasciutta e dolci per tutti La quota di partecipazione è di 10 euro (8 per gli iscritti) e comprende una bottiglietta di acqua, tè al punto di ristoro, pastascitta al rientro e dolci. In caso di maltempo la camminata verrà rinviata a domenica 4 maggio 2014 stessi orari e programma.
  • Grado – inaugurazione stagione balneare – Inaugurazione della stagione balneare 2014 16.40 Sfilata per i viali e per la spiaggia della Banda Civica Città di Grado diretta dal Maestro Nevio Lestuzzi 17.00 Concerto della Banda Civica Città di Grado 17.30 Discorsi ufficiali e benedizione 18.10 Alzabandiera e Inno nazionale 18.15 “Libiam ne’ lieti calici…” G.Verdi, F.M. Piave – Brindisi in collaborazione con il Movimento Turismo del Vino FVG
863