Covid, nuovo lockdown di tre settimane in Israele 

Nuovo lockdown per almeno tre settimane in Israele. Lo ha annunciata il premier Benjamin Netanyahu al termine di una lunghissima riunione di governo. Il provvedimento per far fronte all’emergenza Covid partirà dal pomeriggio di venerdì prossimo, quando scuole, centri commerciali e hotel saranno chiusi.  

Impossibile per il Sistema sanitario, ha spiegato il premier, fronteggiare l’aumento dei contagi, stimati in circa 2000 al giorno. Il blocco durerà tre settimane, fino alla festa di Simchat Torah. Il settore pubblico avrà le stesse limitazioni del lockdown di marzo e aprile. Le scuole saranno chiuse e i cittadini saranno costretti a rimanere entro 500 metri dalle loro case. “So che è un prezzo pesante per tutti noi, queste non sono le vacanze a cui siamo abituati. Di certo non saremo in grado di festeggiare con le nostre famiglie allargate”, ha spiegato Netanhyahu. Il premier inoltre ha promesso un risarcimento alle imprese danneggiate dal blocco. 

Powered by WPeMatico

253