Bearzi

Covid, Pregliasco: “Trend in aumento, serve nuovo galateo” 

“Vediamo un andamento oscillante nel numero di casi, ma una tendenza all’aumento, con un incremento parziale nel numero di soggetti ricoverati. E’ un qualcosa che ci aspettavamo, ma che tenderà a peggiorare e con cui dovremo convivere”. Lo sottolinea all’Adnkronos Salute il virologo dell’Università di Milano Fabrizio Pregliasco. “Si tratta di un fenomeno che dovremo controllare e che dovrà essere uno stimolo per un maggiore sforzo di contenimento, anche verso un nuovo galateo nel comportamento di ognuno di noi”, sottolinea Pregliasco. 

“Andiamo step by step, passo dopo passo, per poter essere pronti a una situazione che io temo nel prossimo futuro ci vedrà maggiormente impegnati, con numeri che scavalcheranno anche sicuramente il muro dei 2 mila casi al giorno”, evidenzia il virologo, analizzando anche la questione della riapertura degli stadi.  

“E’ vero, gli stadi sono qualcosa che riguarda la qualità della vita. Non c’è solo l’aspetto della serie A del calcio, ma tutta l’attività amatoriale sportiva che in Italia è importante e rappresenta anche uno stile di vita importante da attuare e mantenere. Vediamolo come aspetto rilevante, ma in questo momento – aggiunge Pregliasco – abbiamo lo stress test della scuola, con tutte le problematiche legate all’individuazione di focolai, alle procedure e al rasserenamento. Andiamo step by step, procediamo con cautela e aspettiamo di capire cosa succede con la riapertura della scuola”. 

 

 

Powered by WPeMatico

facebook
117