Bearzi

Covid: Riccardi, Burlo garantisce costante attività di sorveglianza

Trieste, 5 ott – “Sono tutti negativi i tamponi eseguiti
domenica sui 26 dipendenti e collaboratori del Burlo Garofolo
entrati in contatto con l’infermiera risultata positiva al
Covid-19”.

A darne notizia è il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia
con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

“Ricordiamo che la positività dell’infermiera è stata scoperta
grazie alla costante attività di sorveglianza predisposta
dall’istituto triestino sin dall’inizio della pandemia – spiega
Riccardi -. Il Burlo, come da procedura, ha immediatamente
allertato infatti il Dipartimento di Prevenzione, affinché
potesse prendere i provvedimenti del caso”.

Adesso si attende l’esecuzione del secondo tampone di verifica su
tutte le persone coinvolte.

L’infermiera, che è asintomatica e sta bene, è stata subito posta
in quarantena.
ARC/RT/ma

Powered by WPeMatico

facebook
22