Crepaldi “Bene sciopero portuali Trieste, si uniscano lavoratori in possesso di Green Pass”

“Ringraziamo i nostri eroi nazionali, i portuali di Trieste e quelli di altre città che seguiranno il loro esempio, per il blocco a oltranza del  luogo di lavoro, nonostante l’ illegittimità sancita nei confronti della  saggia scelta che hanno assunto.  E’ fondamentale che tutti i lavoratori italiani, compresi coloro che sono in possesso della ‘tessera verde’, partecipino allo sciopero nazionale che proseguirà fino a quando Palazzo Chigi non ritirerà l’ incostituzionale provvedimento. La parola “democrazia” deriva dal greco démos – kràtos (cioè “governo del popolo”). Il braccio di ferro, lanciato da Mario Draghi insieme ai suoi ministri contro la maggioranza degli italiani, sarà quindi certamente vinto dai cittadini”. Lo dichiara in una nota il presidente di Azione Cristiana Evangelica,  Adriano Crepaldi, associazione radicata in 20 regioni, 35 province e in contatto con molte delle 6.010 chiese evangeliche e altre confessioni cristiane in Italia (cattolici, ortodossi e anglicani) . A.C.E.  collabora politicamente con Fratelli d’ Italia, partito di Giorgia Meloni. 

270