Criptovalute: Polkadot si conferma tra le principali crypto del momento

Sono sempre di più gli utenti che scelgono di avvicinarsi al trading online. Gli asset che il mercato mette loro a disposizione sono molteplici, ognuno con delle potenzialità differenti. Tra questi, le criptovalute risultano essere le più interessanti agli occhi dei traders. In particolare, sono sempre di più gli italiani che scelgono di puntare su questi crypto token per ottenere un rendimento dal capitale investito.

Tra le criptovalute più interessanti del momento si inserisce Polkadot, grazie alla capacità che sta mostrando nell’imporsi all’interno degli asset emergenti di questo periodo. Un numero notevole di investitori di tutto il mondo ha inserito questa crypto nel proprio portafoglio o la sta tenendo sotto stretta osservazione per valutare la possibilità di farlo. Ovviamente è importante precisare che anche Polkadot presenta tutte le connotazioni classiche delle criptovalute in quanto a volatilità.

Ciò significa che è un asset in grado di realizzare variazioni importanti di valore, sia in positivo che in negativo, nel giro di poco tempo. Per questo motivo viene spesso inclusa all’interno di investimenti nel breve termine ma si tratta di un’operazione che comporta sempre un certo grado di rischio e che deve essere soppesata con molta attenzione.

Una valutazione che permetta di decidere se investire o meno su questo asset, assumendo quindi con consapevolezza sia il rischio che le potenzialità insite in ogni cripto, dovrebbe sempre partite dai fondamentali di questa moneta digitale. Si tratta infatti di un prodotto che gli esperti definiscono “di nuova generazione”, ovvero basata su una blockchain cosiddetta 2.0 che prevede l’utilizzo di protocolli crittografati molto complessi.

Caratteristiche di Polkadot

Chi desidera comprare polkadot può seguire i consigli degli esperti di Tradingtop.it, in modo da operare con consapevolezza con questo crypto token. Il grande pregio di Polkadot è quello di candidarsi come supporto utile per vari progetti. Come tutte le criptovalute di ultima generazione, il suo successo, anche in termini di rendimento finanziario, dipende strettamente dal coinvolgimento della propria community.

In generale il sistema di funzionamento e la portata del progetto stanno però avendo il merito di attirare molte adesioni. La scelta di investire o meno su questo asset, tutt’altro che priva di rischi, dovrebbe sempre dipendere anche da altri fattori, come ad esempio:

  • Grafico di andamento generale.
  • Livello di capitalizzazione.
  • Rendimento a un anno.
  • Dominanza sul mercato.
  • Posizione sul mercato.
  • Trend di investimento del momento.

L’insieme di questi fattori permette agli investitori di provare a determinare se questa criptovaluta attraversa una fase di sopravvalutazione o di sottovalutazione e di conseguenza di prendere in esame la possibilità di trovare un punto d’ingresso. A tal riguardo è molto utile anche ricordare che diverse piattaforme per il trading online, soprattutto le migliori del settore, consentono di investire anche tramite la vendita allo scoperto.

Valutazione di un investimento

Questa operazione è ottima per le fasi di sopravvalutazione, in quanto permette di realizzare degli utili quando un titolo perde valore, ovviamente prevedendone in anticipo il corretto andamento. In generale quindi Polkadot, così come la grande maggioranza delle valute digitali, permette di realizzare dei buoni rendimenti quando presenta delle variazioni di valore significative, ovviamente se ben previste.

Per la community di Polkadot è da poco arrivata una notizia molto importante, diffusa dal giornale sportivo spagnolo Mundo Deportivo, secondo cui la criptovaluta sarebbe sul punto di essere scelta dalla squadra calcistica del Barcellona come uno dei nuovi sponsor. Questa rappresenta sicuramente un’ottima prospettiva di crescita, soprattutto in virtù del fatto che arriva in un momento importante, contraddistinto da una notevole sofferenza del settore delle valute digitali.

In generale quindi Polkadot si conferma tra le principali crypto del momento, può essere sicuramente presa in considerazione per un investimento per chi è disposto ad assumersi un certo grado di rischio. Per contro è sempre importante, per chi decide di investire su questo asset, farlo utilizzando degli strumenti di tutela, come ad esempio lo stop loss. Nello specifico questo strumento consente infatti di limitare le perdite nel caso in cui l’operazione non andasse nella maniera sperata.

587