Bearzi

Crisi CoopCa: gazebo informativo a Tolmezzo della Lega

coopca
Iniziativa del Carroccio della Carnia sabato 13 dicembre in piazza XX settembre a Tolmezzo tra le 9 e le 12.30.

TOLMEZZO “Daremo informazioni e consulenza a soci e dipendenti CoopCa, interloquendo e confrontandoci con tutti i cittadini interessati. Saremo affiancati da professionisti del settore, e cercheremo di dare risposta a tutti coloro i quali cercano di capire ragioni e contorni della profonda crisi in cui è precipitata la cooperativa”. Così la Lega Nord della Carnia annuncia che sabato 13 dicembre, tra le 9 e le 12 e 30 del mattino, organizzerà un gazebo per “incontrare la cittadinanza, dare risposta a domande e richieste sulla crisi di Coopca, e illustrare le iniziative intraprese e in via di definizione da parte della Lega Nord, sia a livello federale che regionale”. All’appuntamento, prenderanno parte i vertici regionali, provinciali e locali della Lega Nord, Barbara Zilli, consigliere regionale del Carroccio, il segretario circoscrizionale leghista Dario Delli Zotti, l’ex assessore Aurelia Bubisutti e l’ex sindaco del capoluogo carnico Dario Zearo. I leghisti spiegano: “Sulla crisi di CoopCa, emergono quotidianamente dettagli agghiaccianti. I numeri sono allarmanti. Ci sono migliaia di investitori che tremano per i loro risparmi, centinaia di lavoratori che si macerano per la paura, e oltre 100 milioni di euro misteriosamente svaniti. Tra vendite fittizie e affari poco chiari, sta lentamente affondando un moloch sociale, prima che economico. La fiducia della gente, già messa a dura prova dalla situazione contingente estremamente delicata, ha subito un ulteriore contraccolpo. La crisi sta presentano un conto salato a tutto il territorio regionale, ma la montagna, storicamente penalizzata e trascurata, sta subendo un salasso insostenibile”. Per il Carroccio “la crisi CoopCa deve essere gestita con autorevolezza dalle istituzioni. È chiaro che la priorità è tutelare risparmiatori e lavoratori, non alimentare polemiche stucchevoli. Noi saremo al fianco dei cittadini per dare ogni tipo di sostegno, naturalmente gratis. Ci sono sedicenti consulenti gratuiti che speculano sulla buona fede e, dopo un colloquio, pretendono un pagamento. La Lega non lo farà. La Lega non abbandona i cittadini, anzi li protegge, in attesa di tornare a legiferare per il bene dei residenti e del territorio. Questa campagna di informazione parte da Tolmezzo, cuore della Carnia, ma si propagherà in tutto il territorio friulano”.

facebook
713