Bearzi

Crisi Governo: dopo annuncio addio Monti vola lo spread, a picco le borse

Adnkronos – Torna a volare lo spread tra titoli di Stato italiani decennali e bund tedeschi mentre Piazza Affari crolla in apertura classificandosi come la peggiore d’Europa. I mercati reagiscono così alle dimissioni annunciate sabato sera, a borse chiuse, dal premier Mario Monti. Oltre 355 punti base, rispetto ai 323 punti di venerdi, è schizzato stamane il differenziale tra btp e bund. Mentre a Milano il Ftse Mib ha segnato subito un tonfo del 2,40% a 15.332 punti e l’All Share ha perso 2,20% a 16.207 punti.m A soffrire, soprattutto il settore dei titoli bancari della borsa milanese. Sul paniere principale Mps crolla del 5,85% e Intesa Sanpaolo del 5,23%. In forte calo anche Bpm (-4,88%), Banco Popolare (-4,99%) e Unicredit (-4,77%). Generali segna un calo del 3,08% e Mediolanum del 4,06%. In controtendenza il titolo Mediaset che dopo l’annuncio della ridiscesa in campo di Silvio Berlusconi registra +1,61% a 1,37 euro.

 

 


facebook

Lascia un commento

353