Bearzi

Il Dalai Lama sarà in Italia il prossimo giugno: il 13 visiterà il Lama Tzong Khapa, l’istituto buddhista di Pomaia (Pisa) poi parteciperà nei due giorni successivi alla convention che si svolgerà al Modigliani Forum di Livorno incentrata sullo sviluppo della saggezza compassionevole. Lo rende noto lo stesso istituto buddhista. ”L’invito raccolto dal Dalai Lama – si legge in una nota – si inserisce nel contesto del programma globale dell’istituto Lama Tzong Khapa e della fondazione per la preservazione della Tradizione Mahayana (FPMT-Italia) per il 2014 che, attraverso insegnamenti, seminari, e convegni, sarà incentrato sullo sviluppo della saggezza compassionevole. All’interno di questo programma la presenza del Dalai Lama rappresenta certamente il culmine degli eventi”. Nel corso della sua visita privata a Pomai, la più alta autorità religiosa buddhista benedirà il terreno dell’ associazione Sangha onlus dove potrebbe nascere il primo monastero buddhista della tradizione tibetana in Italia. Il 14 giugno, invece, il Dalai Lama, prosegue la nota, ”dedicherà la giornata al commento di un testo di Nagarjuna, il più importante filosofo buddhista vissuto nel primo secolo dopo Cristo, che fornisce in forma laica e poetica una presentazione dell’intera pratica del sentiero buddhista”. Il giorno seguente avrà infine una connotazione più religiosa, conclude la nota dell’istituto Lama Tzong Khapa, ”trattandosi di un’iniziazione di Avalokiteshvara, il Buddha della compassione”, e nel pomeriggio al Modigliani Forum di Livorno il Dalai Lama terrà una conferenza pubblica sull’ importanza dello sviluppo di etica e compassione e della promozione dei valori umani e delle qualità interiori, anche come antidoti alla crisi”

facebook
725