* * OFFERTE BLACK FRIDAY * * Guarda la nostra lista dei desideri * * * * * *

Dall’11 al 14 marzo a Pordenone Re-Act

mediateca pn
Arriva finalmente anche nella nostra regione, ospitato a palazzo Badini a Pordenone, sede di Cinemazero e della sua Mediateca, il workshop Re-ACT – acronimo di Regional Audiovisual Cooperation and Training – iniziativa transregionale dedicata al co-sviluppo di progetti audiovisivi e al sostegno di nuove co-produzioni internazionali.

Dall’11 al 14 marzo a Pordenone, grazie anche alla preziosa collaborazione fra Fondo per l’Audiovisivo del Friuli Venezia Giulia, Cinemazero e Le Voci dell’Inchiesta, si terrà la terza edizione di Re-Act che porterà nel territorio oltre 70 professionisti del settore cinematografico e televisivo. I partecipanti potranno così vivere non solo un evento europeo di alto profilo professionale, ma conoscere e scoprire le numerose risorse, culturali e non, del territorio.

Focus di questa edizione targata FVG sarà la scrittura e la produzione di serie televisive; gli oltre 70 partecipanti provenienti dalle tre aree coinvolte – FVG, Croazia e Slovenia – approfondiranno le possibilità di sviluppo del prodotto seriale in regione, confrontandosi con i principali esperti del settore arrivati a Pordenone grazie al TorinoFilmLab, uno dei principali enti di alta formazione cinematografica a livello europeo.

Ideata da Fondo per l’Audiovisivo del Friuli Venezia Giulia, Croatian Audiovisual Centre e Slovenian Film Centre, l’iniziativa è il risultato della proficua e duratura cooperazione tra i tre Fondi, che ha portato nel corso degli anni non solo all’ideazione di importanti iniziative di formazione e di sostegno alle realtà produttive locali, ma soprattutto alla realizzazione di pluripremiate coproduzioni internazionali. Re-ACT si caratterizza per due azioni: un innovativo Fondo di Co-sviluppo per progetti di lungometraggio e una serie di iniziative specifiche di formazione.

Tra i progetti locali selezionati per partecipare Krvava snežinka, prodotto da Transmedia, e Nuovo cinema Buie, presentato da Videoest.

Nonostante un percorso ancora breve di soli tre anni sono già visibili i risultati di Re-ACT: oltre 50 produttori si sono incontrati e hanno avviato nuove collaborazioni mentre ben 12 progetti son stati finanziati e vedranno la luce in un prossimo futuro.
Per maggiori info www.filmreact.eu

Fondo per l’Audiovisivo del FVG
Finanziato dall’Assessorato alle Attività Produttive della Regione Friuli Venezia Giulia, il Fondo per l’Audiovisivo del FVG si pone come obiettivo principale quello di favorire lo sviluppo delle imprese locali che operano nel settore della produzione audiovisiva, nonché di contribuire alla qualificazione delle relative risorse professionali. Attraverso l’istituzione di più Bandi all’anno l’Amministrazione Regionale, tramite il Fondo, concede contributi ad imprese di produzione indipendenti aventi sede nel Friuli Venezia Giulia fino alla misura massima del 50 per cento della spesa ammissibile per la formazione, lo sviluppo di progetti e la distribuzione di prodotti audiovisivi destinati al mercato regionale, nazionale e internazionale; il beneficiario dovrà garantire il resto del finanziamento. Per le borse di studio, il contributo potrà arrivare al 90 per cento.
Tre sono i settori interessati alla richiesta dei contributi: FORMAZIONE, SVILUPPO e DISTRIBUZIONE.
Possono venire presentate opere dei seguenti generi: cortometraggi, filmati d’animazione, documentari e fiction.

1.385