Daniele Silvestri, sabato 31 luglio a Tolmezzo

Daniele Silvestri torna sul palco questa estate con il suo molteplice e sfaccettato Tourbinario, che prenderà percorsi differenti in base alla location e all’atmosfera che lo ospiterà. Il cantautore romano sarà a Tolmezzo (Ud) sabato 31 luglio alle 18 (biglietteria ai piedi di Pra’ Castello aperta dalle 16) per un concerto seduti sul prato che domina la città organizzato da MusiCarnia/Euritmica, inserito nel cartellone della manifestazione Pra’ Castello Live, con la collaborazione del Comune di Tolmezzo, di Carnix Project dell’Associazione culturale vicino/lontano.

Il concerto sarà preceduto, alle 17.30 sullo stesso palco, da un incontro con i genitori di Giulio Regeni, Paola Deffendi e Claudio Regeni, insieme alla loro legale Alessandra Ballerini, «crediamo che sia necessario parlare di Giulio – afferma la Ballerini – della sua storia che non è solo una storia di violazione dei diritti umani, ma è una storia di affetti, di resistenza, di ironia, di rigore e di generosità. Parlare di Giulio vuol dire rivendicare l’inviolabilità dei corpi e della dignità di qualsiasi essere umano, vuol dire credere ancora nella giustizia e decidere da che parte stare».

Durante l’incontro sarà presentato  “Giulio fa cose”, libro edito da Feltrinelli, in cui si ripercorre il rapimento, l’uccisione di Giulio e gli accadimenti dal terribile momento in cui mamma Paola ha visto sul volto del figlio “tutto il male del mondo”. Modera l’incontro Paola Colombo, presidente di vicino/lontano. Interverranno Pierluigi Di Piazza, fondatore e direttore del Centro Balducci di Zugliano, e lo stesso Daniele Silvestri, noto per il suo impegno politico-sociale, e da sempre vicino alla famiglia che appoggia nella richiesta di verità e giustizia per Giulio.

Il tour
Quello di Daniele Silvestri sarà un itinerario tra Festival, Arene e Teatri all’aperto, senza troppi tragitti prestabiliti che regalerà al pubblico versioni inedite dei brani più amati dell’artista, che si esibirà in quartetto con i fiati di Marco Santoro, le tastiere e sintetizzatori di Gianluca Misiti e la batteria e percussioni di Piero Monterisi
“Binario” come aggettivo, nel dualismo delle formazioni e della sua essenzialità, ma “binario” anche come sostantivo, come rotaie di un viaggio che può portare in più direzioni: la nuova tournée sarà una sorpresa per il pubblico. «A occhio e croce sarà un’estate trafficata, finalmente. Io non saprei cosa scegliere. Ecco, diciamo che sono contento di averla ulteriormente intasata ed eventualmente complicato le scelte. In caso, sappiate che il mio sarà un tour semplice, direi quasi… binario. Che sia una bella estate per tutti!», ha scritto Daniele nella sua pagina Facebook.

L’artista
Poliedrico come pochi artisti in Italia, Daniele Silvestri torna in concerto dopo le produzioni con la Magical Mystery Band, e ad un anno esatto dal tour “La cosa giusta” che lo aveva portato ad esibirsi (anche nella nostra regione, a Grado, per Onde Mediterranee Festival), nonostante le tante difficoltà legate alle normative anticovid, per riportare lavoro alla sua crew. Il Tourbinario è prodotto e organizzato da OTR Live.

Biglietti (€ 22 + d.p.) su TicketOne e circuiti collegati. Info: +39 0432 17020214 – [email protected]

900