De Agostini racconta la sfida Juve-Udinese: “Una grande emozione giocare con Zico”

Sei anni di Udinese e cinque di Juventus. Ma anche tanto altro ancora. L’emozione di un ragazzo di 22 anni che si ritrova a giocare con Zico, il Mondiale di Italia ’90 perso in quella maledetta semifinale giocata a Napoli con l’Argentina, le telefonate all’alba dell’avvocato Agnelli e quelle “minacciose” di Boniperti. Gigi De Agostini è un’enciclopedia del pallone.

492