Bearzi

“Deve intervenire l’esercito”.

Battaglia su proteste alla Cavarzerani

“Le proteste di pachistani e afghani oggi alla Cavarzerani rappresentano un segnale preoccupante per la nostra comunità: i disordini di questa mattina non fanno altro che alimentare il clima di tensione che si respira in città – afferma l’assessore provinciale Elisa Asia Battaglia. Città che ha accolto queste persone e che, in cambio, registra un forte malcontento da parte dei profughi ospitati. Una situazione che si commenta da sola; poi non ci si chieda perché la nostra popolazione, specie i quartieri che vivono annessi e connessi dell’accoglienza, sia sempre più esasperata. La rivolta ha richiesto anche un massiccio dispiegamento da parte delle forze dell’ordine: una ulteriore incombenza, quella del controllo dei profughi, divenuta negli ultimi mesi ordinaria amministrazione e svolta egregiamente. Ma è indubbio che se aumentano questi disordini e se la città è esposta a rischi maggiori, è necessario far intervenire anche l’esercito oltre, chiaramente, a rivedere l’accoglienza”. 

Powered by WPeMatico

facebook
283