Bearzi

Deve scontare pena, arrestato a Fernetti mentre tentava rientro in Italia

Un cittadino romeno, di 50 anni, è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Basovizza e del Radiomobile della Compagnia di Aurisina, perché deve scontare una pena di due mesi e venti giorni in base a un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Bologna per un furto aggravato commesso nel 2013 in provincia di Ravenna.
    L’uomo, che è stato portato nel carcere del Coroneo, è stato fermato all’ex valico confinario di Fernetti durante un servizio di retrovalico. Er a bordo di un pullman diretto in Romagna, dove intendeva lavorare come bracciante in una azienda agricola impegnata nella raccolta delle pesche. 

facebook
444