Di Natale, il bomber bianconero di sempre

dinatale3Il magic moment di Totò Di Natale sembra non finire più. Il bomber napoletano in testa alla classifica marcatori del campionato di serie A sarà adeguatamente festeggiato lunedì 22 marzo allo stadio Friuli dopo aver sorpassato Bettini ed essere così diventato il miglior cannoniere di sempre dell’Udinese in serie A. Saranno presenti molti nomi della storia recente della storia bianconeraL’appuntamento è fissato per le ore 11 di lunedì 22 marzo, Auditorium dello Stadio Friuli.

Nella cornice che ha ospitato la magia di “Udineseingamba” la società bianconerà celebrerà infatti il “Di Natale-day”, cerimonia di premiazione del capitano bianconero quale miglior bomber della storia bianconera in serie A. I gol di quest’anno infatti consentono a Totò di svettare in solitudine con 74 centri, contro i 67 di Lorenzo Bettini, i 58 di Vincenzo Iaquinta e i 57 di Oliver Bierhoff.

Per celebrare nel migliore dei modi il numero 10 di Marino e Lippi, l’Udinese sta preparando un appuntamento breve, ma articolato. Sugli spalti saranno presenti infatti tutte le squadre bianconere (giovanili comprese), un nutrito stuolo di autorità, ma anche e soprattutto quei giocatori che hanno scritto la storia dell’Udinese: hanno infatti già confermato la loro presenza Abel Balbo, Roberto Muzzi, Paolo Poggi, Valerio Bertotto, Alessandro Calori, Luigi Turci.

A premiare Di Natale sarà Paròn Gianpaolo Pozzo in una cerimonia che unirà i lembi della storia bianconera: da Bettini a Di Natale, due attaccanti differenti e due mondi differenti, uniti nel segno del gol bianconero. Un revival inframezzato dai filmati appositamente predisposti da “Udinese Channel” e che avrà il suo clou al momento della consegna del presente studiato per l’occasione: un gioiello per un gioiello. Il nostro numero 10, l’uomo della storia.

Lascia un commento

369