Bearzi

Dialoghi in biblioteca: ”La forza del silenzio” di Cristina Noacco

30_10_2017-copertina-noacco

Martedì 31 ottobre 2017, alle 18.00, per il ciclo Dialoghi in Biblioteca organizzato dalla Biblioteca Civica e dall’Assessorato alla Cultura, sarà presentato in Sala Corgnali della Biblioteca Civica il libro ”La forza del silenzio. Piccole note sul fruscio del mondo”, di Cristina Noacco, edito quest’anno a Portogruaro da Ediciclo. Dialogano con l’autrice lo scrittore Angelo Floramo e il giornalista Paolo Medeossi.

Il volume è una riflessione sulla ricerca del silenzio, che ci permette di trovare un posto nell’armonia dell’universo. Il silenzio interiore ci permette infine di sentirci in comunione con il mondo e con il sacro: il silenzio è l’alfa e l’omega, il tratto d’unione fra tutto ciò che esiste, la parte di eterno che sfiora il mormorio della vita, e il codice per comprendere il mistero del reale, da tenere segreto, per farlo risuonare in noi, nel fruscio del nostro passaggio.

Cristina Noacco è nata nel 1971 a Udine e insegna Letteratura francese del medioevo all’Università Jean Jaurès di Tolosa. Al centro della sua ricerca c’è il romanzo cortese e il tema della metamorfosi. Oltre all’insegnamento, ama esprimersi attraverso la scrittura, la fotografia, e il disegno. E’ autrice di una raccolta di poesie in friulano e in italiano, tradotta anche in francese. Pubblica regolarmente su una rivista locale i suoi racconti di viaggio e di alpinismo, molto spesso in solitaria.

#eventi

30_10_2017-copertina-noacco

Martedì 31 ottobre 2017, alle 18.00, per il ciclo Dialoghi in Biblioteca organizzato dalla Biblioteca Civica e dall’Assessorato alla Cultura, sarà presentato in Sala Corgnali della Biblioteca Civica il libro ”La forza del silenzio. Piccole note sul fruscio del mondo”, di Cristina Noacco, edito quest’anno a Portogruaro da Ediciclo. Dialogano con l’autrice lo scrittore Angelo Floramo e il giornalista Paolo Medeossi.

Il volume è una riflessione sulla ricerca del silenzio, che ci permette di trovare un posto nell’armonia dell’universo. Il silenzio interiore ci permette infine di sentirci in comunione con il mondo e con il sacro: il silenzio è l’alfa e l’omega, il tratto d’unione fra tutto ciò che esiste, la parte di eterno che sfiora il mormorio della vita, e il codice per comprendere il mistero del reale, da tenere segreto, per farlo risuonare in noi, nel fruscio del nostro passaggio.

Cristina Noacco è nata nel 1971 a Udine e insegna Letteratura francese del medioevo all’Università Jean Jaurès di Tolosa. Al centro della sua ricerca c’è il romanzo cortese e il tema della metamorfosi. Oltre all’insegnamento, ama esprimersi attraverso la scrittura, la fotografia, e il disegno. E’ autrice di una raccolta di poesie in friulano e in italiano, tradotta anche in francese. Pubblica regolarmente su una rivista locale i suoi racconti di viaggio e di alpinismo, molto spesso in solitaria.

#eventi

Powered by WPeMatico

facebook
1.282