Bearzi

Dialoghi in biblioteca, Silvia Lorusso Del Linz presenta il suo nuovo romanzo

04_12_2017-dialoghi-biblioteca2

Romanzo avvincente e intrigante, che unisce il brio inventivo alla cura minuziosa della documentazione storica, miscelati con rara maestria. Parliamo de “Il segreto di Mirta” il nuovo romanzo di Silvia Lorusso Del Linz appena pubblicato da Marlin editore al centro del prossimo appuntamento di “Dialoghi in biblioteca”. L’autrice, presentata dal giornalista Giuseppe Ragogna sarà ospite della biblioteca “Joppi” mercoledì 6 alle 18.

Il libro è ambientato a Roma nel 1751 e vede subito una vittima sacrificale della Sacra Inquisizione nella figura di Elena, sacerdotessa dell’Ordine della Dea Demetra. La figlia di Elena, Mirta, scappa con la nonna a Napoli, dove conoscerà Raimondo di Sangro, Principe di San Severo, gran Maestro della Massoneria napoletana. Si è così trasportati in un’atmosfera millenaria, e sedotti dal potere femminile pagano, che emerge con tutta la sua forza misteriosa e perentoria.

Silvia Lorusso Del Linz, toscana, ma residente da vari anni a Pordenone, ha lavorato come giornalista per diversi quotidiani tra cui “La Nazione” e “La Repubblica”, occupandosi anche di critica cinematografica. Successivamente è entrata nel mondo del teatro come regista e drammaturga allestendo i propri lavori su palcoscenici nazionali. Da diversi anni è attiva nel panorama culturale progettando e realizzando incontri letterari e poetici, con particolare attenzione al mondo femminile. Dopo aver scritto numerosi testi per il teatro, dei quali ha curato anche la messa in scena, si è dedicata al suo primo romanzo Giulia, una donna fra due Papi, edito nel 2014 e dedicato alla figura di Giulia Farnese.

#eventi

04_12_2017-dialoghi-biblioteca2

Romanzo avvincente e intrigante, che unisce il brio inventivo alla cura minuziosa della documentazione storica, miscelati con rara maestria. Parliamo de “Il segreto di Mirta” il nuovo romanzo di Silvia Lorusso Del Linz appena pubblicato da Marlin editore al centro del prossimo appuntamento di “Dialoghi in biblioteca”. L’autrice, presentata dal giornalista Giuseppe Ragogna sarà ospite della biblioteca “Joppi” mercoledì 6 alle 18.

Il libro è ambientato a Roma nel 1751 e vede subito una vittima sacrificale della Sacra Inquisizione nella figura di Elena, sacerdotessa dell’Ordine della Dea Demetra. La figlia di Elena, Mirta, scappa con la nonna a Napoli, dove conoscerà Raimondo di Sangro, Principe di San Severo, gran Maestro della Massoneria napoletana. Si è così trasportati in un’atmosfera millenaria, e sedotti dal potere femminile pagano, che emerge con tutta la sua forza misteriosa e perentoria.

Silvia Lorusso Del Linz, toscana, ma residente da vari anni a Pordenone, ha lavorato come giornalista per diversi quotidiani tra cui “La Nazione” e “La Repubblica”, occupandosi anche di critica cinematografica. Successivamente è entrata nel mondo del teatro come regista e drammaturga allestendo i propri lavori su palcoscenici nazionali. Da diversi anni è attiva nel panorama culturale progettando e realizzando incontri letterari e poetici, con particolare attenzione al mondo femminile. Dopo aver scritto numerosi testi per il teatro, dei quali ha curato anche la messa in scena, si è dedicata al suo primo romanzo Giulia, una donna fra due Papi, edito nel 2014 e dedicato alla figura di Giulia Farnese.

#eventi

Powered by WPeMatico

facebook
491