Bearzi

Diario elettorale: dietrofront dei Montiani, non correranno per le regionali

La lista Monti annuncia il suo candidato in regione e dopo nemmeno 24 ore lo ritira dalla competizione. Una scelta che potrebbe essere decisiva anche per lo scacchiere dei tre superconcorrenti alla poltrona di presidente della Regione. La lista Monti infatti aveva ottenuto quasi l’11% alle recenti politiche. L’UDC intanto ha deciso di appoggiare Renzo Tondo lasciando ai montiani una scatola vuota: hanno il nome ma non hanno probabilmente nemmeno le forze per raccogliere le firme necessarie a una candidatura in solitaria. La natura di ex PD più Gigli del partito ha al tempo stesso impedito di sostenere sia Tondo che Debora Serrracchiani. Ergo tutti a casa. ecco il comunicato della Lista Monti

 

Dopo l’importante risultato ottenuto nelle elezioni per il rinnovo del Parlamento, mentre si stava appena avviando la costruzione del partito su scala nazionale, Scelta Civica del Friuli Venezia Giulia ha dovuto confrontarsi immediatamente con la prospettiva di nuove impegnative elezioni a livello regionale.
A questo appuntamento il movimento è pervenuto godendo dell’appoggio entusiasta dei suoi militanti, convinti che anche in questa regione dovessero essere rimesse in discussione le logiche del bipolarismo e che Scelta Civica potesse offrire un contributo di persone e di idee capace di rinnovare profondamente la politica, soprattutto in questo momento di evidente crisi valoriale.

Purtroppo le difficoltà del quadro politico nazionale, caratterizzato da una crisi politico istituzionale di difficile soluzione, e
l’impossibilità di ricostituire localmente il raggruppamento che aveva partecipato alle elezioni nazionali hanno fatto prevalere altri elementi di valutazione, tenuto conto dei quali i vertici nazionali hanno comunicato al Candidato Presidente Avv.Prof. Alfredo Antonini la decisione di rinunciare alla presentazione di liste autonome nelle prossime elezioni regionali.

Scelta Civica ringrazia tutti i militanti che in questi giorni hanno lavorato alacremente per la prospettiva regionale.
Un particolare ringraziamento va al Prof. Antonini che con grande generosità e spirito di servizio aveva accettato di guidare la nostra lista nella competizione regionale.
Riprende da subito lo sforzo per radicare più saldamente l’esperienza di Scelta Civica in Friuli Venezia Giulia.

GIGLI – MARAN

facebook
372