Diario elettorale: il PD corre alle provinciali e Lerussi sfida Fontanini

“Sarà il giovane segretario provinciale Andrea Simone Lerussi il candidato a Presidente della Provincia di Udine del Partito Democratico. Lerussi, 28 anni, di Campoformido, laureato in giurisprudenza e attualmente consigliere provinciale a Palazzo Belgrado sfiderà il leghista Pietro Fontanini” ne dà notizia il partito provinciale di Udine con una nota stampa diffusa il 9 marzo 2013

“Offro la mia candidatura all’alleanza di centrosinistra e non solo – annuncia Lerussi – perchè credo che vincere le elezioni provinciali sia il modo più efficace per ottenere il superamento di questo ente intermedio nel più breve tempo possibile, così come chiediamo da tempo assieme alla candidata alla presidenza della Regione Debora Serracchiani”.
“Fontanini e Tondo – continua Lerussi – hanno dimostrato di usare la provincia di Udine come merce di scambio solo per tenere in vita l’alleanza tra la Lega e il PDL. A fronte di un processo generale di riforma che investe tutta l’Italia, da ultima anche la regione Sicilia, il Friuli Venezia Giulia non può distinguersi come simbolo di conservazione”.
“In questa legislatura provinciale – ricorda Lerussi – abbiamo sottolineato più volte che la gestione delle risorse ha messo spesso in difficoltà i comuni e ha promosso solo iniziative costosissime senza alcun ritorno. Le sagome nere ai bordi delle strade o il tir di terra dei patriarchi sono esempi degli sprechi che vogliamo eliminare”.
“In un quadro generale in cui la politica sembra in una situazione di drammatico stallo – conclude Lerussi – ho deciso di mettere a disposizione la mia candidatura anche per marcare uno stacco deciso fra il passato e il rinnovamento di cui voglio farmi carico”.
448