homepage conferenza

Ospiti della giornata gli europarlamentari Serracchiani e Collino, anche la presentazione del libro di Andrea Pini.

Sarà una giornata dedicata alla riflessione sul tema dell’omofobia, quella che venerdì 27 andrà in scena come secondo appuntamento del programma estivo di Homepage Festival, in collaborazione con l’Associazione Universitaria Iris, il gruppo Meetup, Arcigay Circolo Nuovi Passi, Arcilesbica e Libreria Moderna. La presentazione di un libro, una conferenza, una mostra d’arte e le esibizioni musicali avranno lo stesso filo conduttore per permettere una riflessione sul tema della discriminazione e dei diritti dei gay,
momenti che serviranno a conoscere di più questo argomento, in un’atmosfera di rispetto reciproco e libertà di espressione che da sempre caratterizzano gli eventi di Homepage. A parlarne saranno ospiti di livello internazionale a cominciare dall’appuntamento delle 18, quando Andrea Pini presenterà il libro Quando eravamo froci, ricostruzione di un periodo storico della condizione omosessuale con foto d’epoca e interviste che è anche una denuncia dell’atteggiamento cinico e oppressivo della società circostante, atteggiamento che resiste ancora oggi nel linguaggio, nei comportamenti, negli atti violenti che continuano ad essere praticati. Questo evento è organizzato in collaborazione con Arcigay Circolo Nuovi Passi, Arcilesbica di Udine e Libreria Moderna Udinese.

E di assoluto livello sarà anche la conferenza che, alle 19,
vedrà la partecipazione come relatori degli Europarlamentari Debora Serracchiani e Giovanni Collino. Gran
brutta malattia la discriminazione. Sicur* di esserne immune?, questo il titolo dell’incontro che avrà come
oggetto la discriminazione, con particolare attenzione a quella relativa all’orientamento sessuale e
all’identità di genere. I due relatori, in qualità di Parlamentari europei, illustreranno, da un punto di vista
privilegiato, la situazione normativa dell’Unione, sia nel suo complesso, sia a livello di singoli stati,
evidenziando, dove necessario, le discrasie con la legislazione italiana. Infine, si dibatterà anche sulla
posizione del Governo Regionale in materia di discriminazione di genere, sui problemi e sulle possibili
soluzioni. L’incontro è organizzato in collaborazione con l’Associazione Universitaria Iris. Non solo dibattiti e
conferenze ma anche mostre d’arte e concerti. Sempre alle 19 sarà inaugurata l’esposizione dal titolo
Voleva Esser Alice, a cura di Lorena Chiarcos. Dalle 21 spazio poi alla musica con l’esibizione live e dj set di
Exxeption, Nuelle, Devid di Rio, Antony the Crazy Horse, l’animazione di Jota Assassina e Eq Night, che si
esibiranno su un tour bus in collaborazione con Rebull introdurrà la performance delle Sbarelline & Apple
Juice.

Una ricca giornata di approfondimento, di arte, cultura e divertimento, per conoscere meglio il tema della
discriminazione e dei diritti degli omosessuali e riflettere assieme nel bel contesto del Parco del Cormor,
dove Homepage proseguirà per tutta l’estate con il suo programma ricco di concerti, mostre conferenze e
workshop.

Lascia un commento

357