Bearzi

Domenica 30 Agosto a Pordenone “i gusti del cammino”

Domenica 30 agosto, passeggiata per tutti alla scoperta di Pordenone, tra arte, storia e gusto, dai capolavori di Giovanni Antonio de’ Sacchis al Museo diocesano, scrigno di tesori

Prendono il via domenica 30 agosto una serie di uscite a piedi o in bicicletta promosse dal Comune di Pordenone assieme a Promoturismofvg e Montagna Leader, in collaborazione con Diocesi Concordia Sagittaria, Sviluppo e Territorio, Consorzio Pordenone Turismo, Ascom Confcommercio, Camera di Commercio, FIAB AruotaLibera Pordenone, in programma tra la fine di agosto e la fine di ottobre sul tracciato del Cammino di san Cristoforo, nell’ambito pordenonese. Domenica 30 agosto, in particolare protagonista sarà il Pordenone, e l’arte sacra locale. Con partenza alle 10 il programma prevede infatti la visita, con la conduzione di una guida specializzata, della Chiesa di S. Ulderico, che è il punto di partenza del Cammino di San Cristoforo a Pordenone, del Duomo e del Museo Diocesano di arte sacra, eccezionalmente aperto per l’occasione. Nella sosta pranzo si potranno degustare alcune specialità del territorio. Giovanni Antonio de’ Sacchis affrescò la volta e le pareti del coro della chiesa di S. Ulderico a partire dal 1514 inserendo i Padri della Chiesa in cattedra tra Profeti ed Evangelisti nelle vele maggiori, l’Incoronazione della Vergine in quella di fondo e gruppi di angeli musicanti negli spicchi minori. All’esterno, inoltre, a supporto dei e delle viandanti è affrescato un grande San Cristoforo recentemente restaurato da Giancarlo Magri, attribuibile alla scuola pordenonese. Anche il Duomo conserva importanti lavori del Pordenone che consentono di cogliere l’evoluzione stilistica del Maestro: la spettacolare Pala della Misericordia (con un meraviglioso San Cristoforo), il trittico di affreschi sul pilastro ottagonale, la Pala di San Marco dietro l’altare maggiore. Il Museo Diocesano di Arte Sacra ha sede in un edificio progettato dall’architetto Othmar Barth nel 1988, esso accoglie affreschi e sinopie, dipinti su tavola e tela, vetri, sculture lignee e in pietra, argenteria, disegni e stampe, paramenti liturgici, di diverse epoche, preziose testimonianze di arte sacra. La giornata comincerà alle 10 e terminerà alle 17.30 Prenotazione obbligatoria: 0434 520381; [email protected].

facebook
743