Domenica 28 novembre in Fvg 534 nuovi contagi e 7 decessi

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 5.025 tamponi molecolari sono stati rilevati 478 nuovi contagi con una percentuale di positività del 9,51%. Sono inoltre 14.214 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 56 casi (0,39%).

Nella giornata odierna si registrano 7 decessi: quattro donne di Trieste, rispettivamente di 98 anni (deceduta all’ospedale di Trieste), 87 anni (deceduta in residenza protetta per anziani), 87 anni (deceduta all’ospedale di Gorizia) e di 76 anni (deceduta all’ospedale di Trieste); un uomo di 82 anni di Trieste deceduto al nosocomio triestino; un uomo di 79 anni di Gemona deceduto all’ospedale di Palmanova e una donna di 86 anni di Brugnera deceduta all’ospedale di Pordenone. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 27, mentre i pazienti in altri reparti risultano essere 276.

Lo comunica il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

I decessi complessivamente ammontano a 3.968, con la seguente suddivisione territoriale: 909 a Trieste, 2.042 a Udine, 701 a Pordenone e 316 a Gorizia. I totalmente guariti sono 119.197, i clinicamente guariti 174, mentre le persone in isolamento risultano essere 6.758.

Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 130.400 persone (il totale dei casi è stato ridotto di tre unità a seguito di 2 casi relativi al territorio di Gorizia e uno di Udine in cui i test antigenici non sono stati confermati dai tamponi molecolari) con la seguente suddivisione territoriale: 30.521 a Trieste, 56.651 a Udine, 25.287 a Pordenone, 16.145 a Gorizia e 1.796 da fuori regione.

Per quanto riguarda il sistema sanitario regionale è stata rilevata la positività di: quattro infermieri dell’Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina; un infermiere e un operatore tecnico dell’Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale; un infermiere dell’Irccs Burlo Garofolo; un tecnico di laboratorio dell’Irccs Cro di Aviano.

Infine sono stati rilevati 3 casi tra gli ospiti delle residenze per anziani presenti in regione (Grado e Pordenone) ed è stata riscontrata la positività di 4 operatori che lavorano nelle strutture (Udine, Trieste, Villa Santina). 

705